Avana: esplosione nell’Hotel Saratoga, 22 vittime

0
285

L’Avana, una potente esplosione apparentemente causata da una perdita di gas naturale ha ucciso almeno 22 persone, tra cui un bambino, e ferito dozzine di persone quando ha spazzato via le pareti esterne da un hotel di lusso nel cuore della capitale cubana.

Hotel Saratoga a 5 stelle di Avana

Nessun turista soggiornava all’Hotel Saratoga di 96 camere dell’Avana perché era in fase di ristrutturazione, il governo dell’Avana. Reinaldo García Zapata ha detto al quotidiano del Partito Comunista Granma. “Non è una bomba o un attacco. È un tragico incidente”, ha detto il presidente Miguel Díaz-Canel, che ha visitato il sito, in un tweet. Dr. Julio Guerra Izquierdo, capo dei servizi ospedalieri del Ministero della Salute, ha detto ai giornalisti che almeno 74 persone erano rimaste ferite venerdì. Tra loro c’erano 14 bambini, secondo un tweet dell’ufficio di Díaz-Canel.

Avana: la TV di stato cubana

Ha riferito che l’esplosione è stata causata da un camion, che aveva fornito gas naturale all’hotel, ma non ha fornito dettagli su come si è acceso il gas. Un camion cisterna bianco è stato visto essere rimosso dal sito mentre i soccorritori lo hanno ippiccato con acqua. L’esplosione ha mandato fumo fluttuante nell’aria intorno all’hotel con persone per strada che fissavano con stupore, una che diceva “Oh mio Dio”, e auto che suonavano il clacson mentre si allontanavano dalla scena, ha mostrato il video. È successo mentre Cuba sta lottando per rilanciare il suo settore turistico chiave devastato dalla pandemia di coronavirus.

Il ministro della sanità nazionale di Cuba, José Ángel Portal

Ha detto che il numero di feriti potrebbe aumentare mentre continua la ricerca di persone che potrebbero essere intrappolate tra le macerie della struttura del XIX secolo nel quartiere dell’Avana Vecchia della città. “Stiamo ancora cercando un grande gruppo di persone che potrebbero essere sotto le macerie”, il tenente. Col. Noel Silva dei vigili del fuoco ha detto. Una scuola di 300 studenti accanto all’hotel è stata evacuata. García ha detto che cinque degli studenti hanno subito ferite lievi. La polizia ha isolato l’area mentre vigili del fuoco e soccorritori faticavano all’interno del relitto dell’emblematico hotel a circa 100 metri dall’edificio del Campidoglio di Cuba.

L’hotel all’Avana è stato rinnovato per la prima volta nel 2005

Come parte della rinascita dell’Avana Vecchia da parte del governo cubano ed è di proprietà del braccio commerciale turistico dell’esercito cubano, Grupo de Turismo Gaviota SA. La società ha detto che stava indagando sulla causa dell’esplosione e non ha risposto immediatamente a un’e-mail che cercava maggiori dettagli sull’hotel e sulla ristrutturazione che stava subendo. L’Hotel Saratoga è stato usato frequentemente visitando VIP e figure politiche, tra cui delegazioni governative statunitensi di alto rango. Beyoncé e Jay-Z sono rimasti lì durante una visita del 2013 a Cuba.

Il fotografo Michel Figueroa

Ha detto che stava passando davanti all’hotel quando “l’esplosione mi ha gettato a terra e mi fa ancora male la testa… Tutto era molto veloce.” I parenti preoccupati di persone che avevano lavorato all’hotel si sono presentati in un ospedale nel pomeriggio per cercarli. Tra loro c’era Beatriz Céspedes Cobas, che stava cercando in lacrime sua sorella. “Oggi doveva lavorare. È una governante”, ha detto. “Lavoro a due isolati di distanza. Ho sentito il rumore e all’inizio non ho nemmeno associato” l’esplosione all’hotel. Yazira de la Caridad ha detto che l’esplosione ha scosso la sua casa a un isolato dall’hotel: “L’intero edificio si è trasferito. Pensavo fosse un terremoto”.

Oltre all’impatto della pandemia sul settore turistico cubano

Il paese stava già lottando con le sanzioni imposte dall’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump che sono state mantenute in vigore dall’amministrazione Biden. Le sanzioni limitavano le visite dei turisti statunitensi alle isole e limitavano le rimesse dei cubani negli Stati Uniti alle loro famiglie a Cuba. Il turismo aveva iniziato a rinascere un po’ all’inizio di quest’anno, ma la guerra in Ucraina ha aggraffato un boom di visitatori russi, che rappresentavano quasi un terzo dei turisti arrivati a Cuba l’anno scorso.

L’esplosione all’Avana è avvenuta nell’ultimo giorno di una convention turistica

Proprio nell’ultimo giorno di una convention turistica nell’iconica città balneare di Varadero volta ad attirare investitori. Il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador dovrebbe arrivare all’Avana per una visita sabato sera e il segretario alle relazioni estere messicano Marcelo Ebrard ha detto che la visita avrebbe ancora luogo. Mayiee Pérez ha detto di essersi precipitata in hotel dopo aver ricevuto una chiamata da suo marito, Daniel Serra, che lavora in un negozio di valuta estera all’interno dell’hotel. Ha detto che le ha detto: “Sto bene, sto bene. Ci hanno tirato fuori”. Ma non è stata in grado di raggiungerlo dopo.