Autoradio a volume alto vietato in Florida

In Florida presto entrerà in vigore una nuova legge che vieta ai conducenti di tenere la musica ad alto volume in auto.

0
164
Florida legge autoradio
Vietato tenere il volume dell'autoradio troppo alto in Florida.

Secondo la stampa statunitense a partire da venerdì 1 luglio in Florida sarà vietato alzare eccessivamente il volume dell’autoradio. Il nuovo statuto prevede che la musica non debba sentirsi a 25 piedi di distanza (circa 7,62 metri). Inoltre non sarà possibile tenere il dispositivo acceso in automobile in prossimità di chiese, ospedali e scuole.

Perché è stata varata la legge sulle autoradio?

La nuova misura è stata varata in Florida per evitare che alcuni automobilisti possano infastidire con il volume troppo alto della musica i loro passeggeri nell’abitacolo, ma anche i passanti. Il tenente Mike Crabb, raggiunto dai giornali americani, ha spiegato: “Dal punto di vista della sicurezza, un conducente potrebbe non sentire l’ambulanza, l’auto della polizia, il camion dei pompieri che sta cercando di attraversare l’incrocio”. Subito dopo ha specificato: “Non stiamo cercando di prendere di mira qualcuno che sta solo cercando di ascoltare musica e divertirsi, ma c’è un limite al rumore che puoi creare dal tuo veicolo”.

Governatore della Florida firma il divieto di proteste davanti alle case

Una legge precedente è stata annullata dalla Corte Suprema

Alcuni avvocati e giuristi hanno espresso un pizzico di preoccupazione, affermando che la legge anti-autoradio ad alto volume in Florida possa essere in realtà un tentativo di colpire una determinata categoria. Ad esempio, una normativa precedente è già stata annullata dalla Corte Suprema dello stato nel 2012 perché esentava dal rispetto della normativa veicoli che diffondevano messaggi commerciali o politici. La nuova misura però non prevede questo tipo di esenzione. Il provvedimento fa parte di un disegno di legge più ampio inerente le feste in spiaggia pop-up. Qualora si dovesse essere multati durante uno di questi party “non autorizzati”, la polizia potrebbe sequestrare la vettura fino a tre giorni. Sui social alcuni cittadini hanno protestato, definendo i limiti imposti al volume dell’autoradio “una sciocchezza”. Altri ritengono che l’amministrazione locale farebbe bene ad intervenire su questioni decisamente più importanti e urgenti.