AUTOMOTORETRO’, AUTO E MOTO STORICHE

0
341
Automotoretro' a Torino dal 30 gennaio al 2 febbraio 2020 o al
TORINO, "AUTOMORETRO'" edizione 2019- Photo credit Gallizi e Rosso

Torino ospita la 38° edizione di Automotoretrò dal 30 gennaio al 2 febbraio 2020

E’ considerato uno dei saloni dell’automobilismo storico più importanti d’Europa capace di attrarre ogni anno più di 73.000 visitatori e oltre 1200 visitatori. Si tratta di “Automotoretrò e Automotoracing” la kermesse che sarà ospitata negli spazi del Lingotto Fiere dal 30 gennaio al 2 febbraio 2020.

TORINO, LINGOTTO FIERE, "AUTOMOTORETRO' E AUTOMOTORACING", edizione del 2019 - photo credit GALLIZI E ROSSO
TORINO, LINGOTTO FIERE, “AUTOMOTORETRO’ E AUTOMOTORACING”, edizione del 2019 – photo credit GALLIZI E ROSSO

Nata nel 1983 dall’iniziativa di quattro soci della Scuderia Rodendri, tra cui Beppe Gianoglio che, ancora oggi, è una delle figure pilota nell’ organizzazione del salone torinese con Bea Srl, “Automoretrò” presenta automobili di case internazionali e mitiche moto da enduro e da corsa.

Gli appassionati del settore potranno così ammirare i modelli più importanti di vetture firmate Abarth , Alfa Romeo, Audi , Fiat, Ford, Lancia, Jaguar, Jeep, Mercedes-Benz, Peugeot, Porsche, Renault, Volkswagen e molte altre ancora.

 TORINO, LINGOTTO FIERE, "AUTOMOTORETRO' E AUTOMOTORACING", edizione del 2019 - photo credit GALLIZI E ROSSO
TORINO, LINGOTTO FIERE, “AUTOMOTORETRO’ E AUTOMOTORACING”, edizione del 2019 – photo credit GALLIZI E ROSSO

A questi si aggiungono le automobili che raccontano la storia del mondo a quattro ruote come l’ Alfa Romeo Duetto, la 2 CV della Citroen, la Lamborghini Miura, la Fiat nell’ edizione dei suoi 100 anni e la Land Rover nella versione commemorativa dei primi 70 anni.

I followers delle due ruote invece potranno apprezzare la scuderia delle moto d’antan Ducati, Guzzi, Lambretta, Maico e Royal Enfield.

Dal 2009 Automoretrò è affiancata con grande successo da Automotoracing, punto di riferimento in Italia per tutti gli appassionati di auto e moto da competizione, customizzazione, tuning e racing.

Vetrina delle novità tecnologiche applicate ai motori, il salone espone vetture da corsa ed elaborazioni estreme, coinvolgendo ogni anno i marchi più importanti del settore come MAK, OZ Racing, SPARCO, Ragazzon e Andreani Group, e decine di piloti pronti a sfidarsi nell’ampia pista dell’ Oval in varie specialità: dal drifting alle derapate controllate, dalle esibizioni rally alle evoluzioni di moto enduro.

TORINO, OVAL, "La Grande Sfida", edizione 2019 - photo credit GALLIZI E ROSSO
TORINO, OVAL, “La Grande Sfida”, edizione 2019 – photo credit GALLIZI E ROSSO


Tra i vari campioni che, nelle ultime edizioni di Autoracing, hanno coinvolto e appassionato il pubblico ci sono il due volte iridato Miki Biasion; Graziano Rossi, padre del nove volte campione del mondo Valentino Rossi ; i rallysti Alessandro Perico e Paolo Andreucci e il vice campione italiano Simone Campedelli.
Tra i numerosi stand, che mostrano ai visitatori le ultime novità nel mondo delle due e quattro ruote, trovano spazio anche le scuderie WRT, Publimotor, Mitiche ’80/’90, LPS, FR New Motor, PA Racing, BRC, Ravinale Motorsport e Team D’ambra, pronte a presentare le proprie fuoriserie.

Una delle novità della 38° edizione sarà ESA – European Ecologica Expo Sport Automotive, una rassegna innovativa e unica nel panorama degli appuntamenti tra gli operatori professionali del motorsport fondata sulla ricerca di una ecomobilità più attenta alle normative finalizzate alla tutela dell’ambiente.

Anche quest’anno ci sarà la tanto attesa “Grande Sfida”, che vedrà sfidarsi in una gara di velocità otto piloti di fama nazionale ed internazionale, a bordo delle performanti vetture della classe R5 di ultima generazione, e otto campionesse di rally su Peugeot 208 R2B.

Il lungo weekend di “Automotoretrò e Automotoracing”, dedicato ai motori su due e quattro ruote, sarà inoltre arricchito da incontri tematici che spazieranno dalla sicurezza stradale alla mobilità elettrica ai test drive a bordo degli ultimi modelli delle più importanti case automobilistiche.

A completare la kermesse torinese saranno i settori riservati ai commercianti e alla compravendita di vetture, a ricambi introvabili e accessori, al modellismo, all’editoria specializzata e al vastissimo campo dell’ automobilia, che comprende oggetti di ogni tipo che ruotano intorno al collezionismo automobilistico.


INFO: “AUTOMOTORETRO’ E AUTOMOTORACING”‘ – LINGOTTO FIERE Via Nizza n. 294, TORINO – Giovedì 30 Gennaio | 15.00 – 20.00 – Ven 31, Sab 1, Dom 2 Febbraio | 9.00 – 19.00 / T. +39 011.350.936 – F. +39 011.667.05.17 – [email protected] [email protected]

 TORINO, OVAL, "La Grande Sfida", edizione 2019 - photo credit GALLIZI E ROSSO
TORINO, OVAL, “La Grande Sfida”, edizione 2019 – photo credit GALLIZI E ROSSO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here