Autobus fuoristrada in India: almeno 29 morti

0
638
Foto della scena Autobus fuoristrada in India

Almeno 29 persone sono morte nel pomeriggio di lunedì 8 luglio in India, sulla superstrada Yamuna tra Delhi e Agra. L’autobus a due piani su cui viaggiavano è caduto in un burrone probabilmente, dichiara la polizia, per colpa dell’autista, sospettato di essersi addormentato.

Circa 50 persone erano a bordo del bus quando l’incidente è avvenuto intorno alle 16.15 ora locale. Il bus si è rovesciato in un fiume sotto al cavalcavia, e nel ribaltamento il piano superiore è rimasto schiacciato. L’acqua ha complicato i soccorsi.

“Ventinove persone sono morte e altre 18 sono rimaste ferite”, ha detto il magistrato del distretto di Agra, N G Ravi Kumar, che si è recato sul luogo dell’incidente.

Il primo ministro dell’Uttar Pradesh, Yogi Adityanath, ha espresso le sue condoglianze e ha chiesto alle autorità di fornire tutto l’aiuto necessario ai feriti e alle famiglie delle persone uccise nell’incidente, secondo quanto riferito da NDTV.

Ha anche predisposto una commissione di inchiesta per scoprire la causa esatta dell’incidente, con la richiesta di fornire un rapporto entro 24 ore dall’incidente.