Le auto musicali più famose di sempre

Nella storia dei motori ci sono state tante automobili con i nomi ispirati al mondo della musica: dalla Ritmo alla Jazz, ecco quali sono le più popolari di sempre.

0
348
Auto musicali famose
Le auto con nomi legati al mondo della musica.

Ci stiamo avvicinando alla 72ª edizione del Festival di Sanremo che quest’anno si terrà dall’1 al 5 febbraio. Tra gli sponsor della kermesse ci sarà anche la Suzuki che, per l’occasione, presenterà la nuova S-Cross Hybrid. A tal proposito, siccome nella storia dei motori ci sono stati tanti modelli ispirati alla musica, vediamo quali sono le auto musicali che hanno avuto maggior successo.

Nico Donvito: l’uscita del libro sul Festival di Sanremo

Quali sono le auto musicali più popolari?

  • Honda Jazz: questa monovolume appartenente al Segmento B è approdata in alcuni mercati stranieri con il nome di Fit. Attualmente è giunta alla sua quarta generazione, disponibile anche nella versione Crosstar con assetto leggermente rialzato.
  • Renault Clio MTV: Nel 1998, la seconda generazione di Clio comprendeva nella sua gamma anche la variante MTV. Era ispirata al canale televisivo all’epoca molto amato dai giovani perché trasmetteva i videoclip musicali ufficiali delle star internazionali.
  • Suzuki Alto: all’estero, il termine “alto” è conosciuto proprio per il suo significato legato al mondo della musica. Questa vettura è ancora in commercio, anche se la più recente non è arrivata sul mercato italiano.
  • Fiat Uno Rap: torniamo agli Anni ’90 per ricordare una delle auto musicali più amate di sempre. La Uno Rap era dedicata soprattutto ai giovani, con il tettuccio apribile, il paraurti in tinta e gli interni dai colori vivaci. In seguito al suo successo, nel 1992 arrivò un aggiornamento che aveva, tra le principali caratteristiche, uno speciale colore blu opzionale.
  • Citroen Saxo: negli Anni ’90 in casa Citroen si decise di abbandonare la denominazione alfanumerica delle vetture. Si passò quindi ai nomi per esteso che contenessero, al loro interno, la lettera X. La Saxo faceva riferimento alla parola “saxophone”, ossia “sassofono”. In Giappone, invece, fu chiamata Chanson, che vuol dire “canzone”.
  • Volkswagen Golf Pink Floyd: nel 1994 la famosa azienda automobilistica tedesca decise di dedicare la mitica Golf ai Pink Floyd, leggendaria band internazionale.
  • Nissan Note: nome decisamente musicale per questa vettura giapponese. Attualmente è ancora in produzione ma venduta soltanto in Giappone. Si tratta di un modello elettrico basato sulla tecnologia ibrida e-Power di Nissan.
  • Honda Ballade: dopo aver spopolato dal 1980 al 1986 in quasi tutto il mondo, la Ballade è tornata. Ad oggi, infatti, esiste una berlina con questo nome che, però, è distribuita soltanto in Sud Africa.
  • Fiat Ritmo: chiudiamo con una leggenda. Un’auto, questa, che soprattutto in Italia non ha bisogno di presentazioni, essendo conosciuta da tutti per essere stata sulla cresta dell’onda dal 1978 al 1988. Una piccola curiosità: negli Stati Uniti e nel Regno Unito assunse il nome di Strada.