Australia e Corea del Sud firmano un accordo

0
259
Australia e Corea del Sud firmano un accordo

Australia e Corea del Sud hanno firmato un accordo di difesa. Tale accordo prevede che la compagnia di difesa sudcoreana Hanwha fornisca all’esercito australiano varie armi e veicoli militari. Nei mesi scorsi, Canberra aveva firmato un accordo di difesa anche con Regno Unito e USA.

Australia e Corea del Sud hanno firmato un accordo di difesa?

L’Australia e la Corea del Sud hanno firmato un accordo di difesa per una compravendita di armi da 717 milioni di dollari. L’accordo è stato firmato durante una visita ufficiale a Canberra da parte del presidente sudcoreano Moon Jae-in, in occasione del sessantesimo anniversario dell’inizio dei rapporti diplomatici tra i due Paesi. Il nuovo accordo, il più grande contratto di difesa stipulato tra l’Australia e una nazione asiatica, prevede che la compagnia di difesa sudcoreana Hanwha fornisca all’esercito australiano armi di artiglieria, veicoli militari e radar. In particolare, Seoul fornirà a Canberra 30 obici semoventi e 15 veicoli blindati per rifornimento di munizioni.

Le dichiarazioni di Morrison e Moon

L’accordo giunge in un momento di crescenti tensioni tra Australia e Cina. Il premier australiano Scott Morrison ha affermato che il nuovo contratto di difesa creerebbe circa 300 posti di lavoro in Australia. “Il contratto che abbiamo firmato oggi, penso, la dice lunga su quelle che crediamo siano le capacità dell’industria della difesa coreana“, ha detto. “È un ulteriore importante capitolo nella storia dell’industria della difesa per l’Australia mentre continuiamo a costruire la nostra capacità sovrana e la Corea è un partner importante in questo viaggio, sia nei nostri accordi di sicurezza, ma anche nella costruzione della nostra capacità sovrana nella produzione di difesa”.

Dal canto suo, il presidente sudcoreano Moon ha detto che la Corea del Sud ha valori simili all’Australia quando si tratta delle sue prospettive geopolitiche. Moon ha poi affermato che la sua visita a Canberra “è molto importante per l’interesse nazionale della Corea e per promuovere la pace e la prosperità nella regione”. Tuttavia ha sottolineato che le relazioni della Corea del Sud con la Cina sono importanti, in particolare quando si tratta di perseguire la pace con la Corea del Nord.

Durante i loro colloqui, Morrison e Moon hanno concordato di aggiornare i legami formali tra le loro nazioni a una “partnership strategica globale”. I leader hanno anche detto che lavoreranno insieme sullo sviluppo di tecnologie energetiche pulite, tra cui l’idrogeno, e per facilitare la fornitura di minerali critici.


Leggi anche: Australia: introdotte nuove leggi contro i troll online