Aumento delle zanzare legato al cambiamento climatico

0
519

Non è solo un’impressione: le zanzare sono davvero peggiori quest’anno. Secondo alcuni studi l’aumento delle zanzare è legato anche al cambiamento climatico.

Quali sono le cause dell’aumento delle zanzare?

I principali driver dell’aumento della popolazione di zanare sono sicuramente il caldo record di questa estate in molte nazioni, la miriade di tempeste di questa stagione e le precipitazioni sopra la media. Gli uragani, le tempeste tropicali hanno portato in molte zone del mondo il luglio più umido mai registrato. Le popolazioni di zanzare variano insieme alle precipitazioni, e il cambiamento climatico, causato dall’estrazione e dalla combustione di combustibili fossili, rende più probabili eventi di precipitazioni estreme.

Il grande caldo e il rischio di virus

Il caldo record, anch’esso alimentato dal cambiamento climatico, aggiunge un altro livello di pericolo, poiché il virus del Nilo occidentale, portato dalle zanzare, si riproduce più rapidamente a temperature più alte. “Dobbiamo pensare in modo molto più convincente al cambiamento del pianeta e a cosa faremo per fermarlo”, ha detto Andrew Dobson, professore di ecologia e biologia evolutiva alla Princeton University. “Altrimenti avremo più inondazioni, più malattie”.

Zanzare pericolose: in Ungheria mappatura per prenvenire le malattie
Punture di zanzare: sono diverse da Paese a Paese?
Troppe zanzare? Colpa dell’uomo