Cantautore e chitarrista statunitense, formò la Steve Miller Band  nel 1967. Un anno dopo uscì il primo album chiamato Children Of The Future di genere blues psichedelico e ne seguirono molti altri, alcuni però con meno successo di altri. Successivamente la musica di Miller mutò in melodie più dolci, orientate verso il pop, cosa che gli permise di ottenere un maggiore successo a livello mondiale grazie ad una serie di singoli e album che pubblicò a cavallo tra la metà degli anni settanta e la prima metà degli anni ottanta. Una grande svolta per la band si ebbe altresì nel 1973 con il celebre album The Joker che raggiunse il maggior successo. Con The Joker cambiarono stile, infatti fu uno stile più semplicistico. Il suo successo è stato grazie soprattutto all’omonimo hit, che rimase per lungo tempo in cima alle classifiche americane dei singoli più venduti.

Nonostante alcuni critici criticassero Miller, reo di aver smarrito e dimenticato le proprie radici di cantante blues “da locale”, i fans apprezzarono decisamente le ben ritmate melodie e i testi semplici ma ricchi di poesia delle canzoni di Steve tanto che, nel 1977, iniziò un tour della band per gli stadi. ”Abracadabra” Questo fu l’ultimo grande successo commerciale della band di Miller.

Seguirono una serie di collezioni, album live e alcuni tentativi di che tuttavia si spensero nella ricerca di un nuovo, irraggiungibile sound (inutile dire che il tentativo fallì). Dal 1993 Miller si è più o meno ritirato dalla scena, anche se non mancano alcune sue recenti ma sporadiche apparizioni in show televisivi o in collaborazione con autori.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here