Attacco scuola Kabul: sale a 63 il bilancio dei morti

0
216
Attacco scuola Kabul

Un’autobomba è esplosa ieri in una scuola femminile a Kabul, la capitale della dell’Afghanistan. La maggior parte ha tra gli 11 e 15 anni. Attualmente il bilancio è di 63 morti e 150 feriti: ma secondo le fonti, il numero potrebbe drammaticamente salire.

Attacco scuola Kabul: il punto della situazione

Da mesi in Afghanistan avvengono quotidianamente attacchi e violenze riconducibili agli scontri fra il governo centrale e il gruppo politico-terrorista dei Talebani. All’inizio del 2020, dopo anni di faticosi negoziati, i talebani si erano impegnati a condurre trattative di pace col governo centrale afghano e prendere le distanze da al Qaida, uno dei più noti gruppi terroristi al mondo, loro storico alleato. Inizialmente i talebani avevano rispettato l’accordo e avviato trattative con il governo. Negli ultimi mesi però sono ripresi con forza gli attacchi nei confronti delle forze del governo centrale. Soltanto nell’ultima settimana, stima il New York Times, sono morti in vari episodi di violenza almeno 44 civili e 139 miliziani del governo centrale.


La “guerra infinita” sta volgendo al termine? Avviata l’ultima fase

HBO: Spike Lee racconterà New York dall’11 settembre a oggi

Escalation a Gerusalemme: polizia in allerta sale la tensione

Afghanistan: a cosa sono serviti 20 anni di guerra?


Commenti