Atalanta – Rosseti in campo dopo 7 mesi: “Sono contento, il ginocchio ha risposto bene”

0
437

Domenica con la Primavera 45 minuti contro il Pescara: a maggio si era infortunato proprio nella gara con gli abruzzesi
Lorenzo Rosseti è tornato in campo a quasi sette mesi esatti da quel maledetto giorno di maggio quando si è rotto il crociato anteriore del ginocchio destro. Ieri ha fatto il suo esordio stagionale giocando con la Primavera di Valter Bonacina: 45 minuti per testare il ginocchio, assaggiare nuovamente il clima partita e migliorare la condizione. Destino ha voluto che di fronte ci fosse proprio il Pescara, lo stesso avversario del giorno dell’infortunio.
“Ci avevo pensato e forse anche per questo all’inizio confesso che avevo un po’ di timore proprio ripensando a questa coincidenza. Poi invece è andato tutto bene. Ovviamente la differenza è ancora tanta, ma penso sia normale dopo uno stop così lungo. Sono contento, sette mesi fuori sono tanti e so che ci vorrà ancora un po’ di tempo per ritrovare la condizione migliore. Ma questo è un inizio”.
Domenica a vedere la sua prestazione c’erano anche il Direttore Generale Pierpaolo Marino e il Direttore Sportivo Gabriele Zamagna. Per Rosseti, grande talento del calcio italiano che l’anno scorso si è messo in evidenza nel campionato di Serie B con la maglia del Siena, è stato un test molto importante: ha giocato diversi palloni, ha anche fatto qualche contrasto, subito falli, ha ritrovato confidenza con il campo e il pallone.
“La cosa più importante è che ora il ginocchio sta bene. Ho avuto sensazioni positive, ho provato un po’ tutti i movimenti e non ho avuto problemi. E ci tengo a ringraziare la Primavera e mister Bonacina per avermi ospitato e permesso di rompere il ghiaccio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here