Astronomia – La cometa Swan dalla lunga coda blu, brillerà nei nostri cieli. Ecco come e quando vederla

0
468

Dopo la deludente Atlas che prometteva di diventare la cometa dell’anno per la sua luminosità e bellezza (purtroppo si è frantumata in due parti), dallo spazio interstellare sta arrivando un altro “iceberg di ghiaccio” che sembra promettere uno spettacolo meraviglioso.


Stiamo parlando della cometa SWAN, scoperta nel mese di aprile da un astrofilo australiano. Sono già state effettuate delle riprese di questo sorprendente oggetto e che potete vedere nel video allegato.

Attualmente la cometa è visibile con un binocolo nei cieli dell’emisfero australe con una magnitudine di circa 9. Se la sua luminosità continuerà a questo ritmo la magnitudine (che diminuisce man mano che un oggetto è via via più luminoso) potrebbe arrivare fino a 3, rendendo SWAN visibile anche a occhio nudo già da metà maggio, diventando così una cometa spettacolare che illuminerà la Terra.


La chioma di questo affascinante pezzo di ghiaccio è di un colore verde brillante, mentre mostra già una lunga (e inaspettata) coda di ioni di colore blu.

La nostra speranza è che SWAN non faccia la stessa fine di ATLAS, ma si sa….le comete sono gli oggetti interplanetari più imprevedibili e sorprendenti. Non ci resta che aspettare gli sviluppi. Vi terremo informati.

Commenti