Aston Martin DB5 Junior: pronto il modello speciale

0
424

Il suo nome è No Time To Die, ed è un omaggio ai film di James Bond. È l’edizione speciale della Aston Martin DB5 Junior.

Come sarà la nuova Aston Martin DB5?

L’occasione è l’uscita del prossimo capitolo di James Bond, il venticinquesimo e l’ultimo che vedrà protagonista Daniel Craig. La nuova Aston Martin DB5 sarà chiamata No Time To Die Edition, e sarà costruita dalla Little Car Company a due terzi delle dimensioni dell’originale DB5. Come forse è ovvio pensare, ci saranno moltissimi gadget, come ogni auto di 007 che si rispetti: due mitragliatrici Gatling dietro i fari, ad esempio, una targa digitale, una cortina fumogena emessa dal tubo di scappamento.


All’asta la Mercury di James Bond


Quando un’auto sorprende il pubblico

“Considerata l’auto più famosa della storia del cinema, la Aston Martin DB5 carica di gadget ha stupito il pubblico di tutto il mondo oltre 50 anni fa. Ora quella storia continua” sono le parole di Ben Hedley, CEO di The Little Car Company. “Abbiamo avuto l’opportunità di creare qualcosa di veramente unico per i fan e i collezionisti di James Bond. Non vediamo l’ora di vedere le avventure che queste auto intraprenderanno con i loro proprietari”. In totale saranno realizzate solo 125 auto No Time To Die Edition, e i prezzi saranno sui 90.000 dollari.

Un modello da collezione

L’auto è guidata da un propulsore completamente elettrico, capace di 80 miglia di autonomia. Ha la frenata rigenerativa, freni a disco Brembo, ammortizzatori Bilstein e molle coilover. Progettata come decappottabile, presenta la verniciatura Silver Birch di Aston Martin e può ospitare un adulto ed un bambino, seduti uno vicino all’altro. Tuttavia non è legale su strada: gli acquirenti potranno però ricevere l’iscrizione automatica all’Aston Martin Owners Club. Questo permetterà loro di portare la DB5 a corse ed eventi.

La Aston Martin DB5 e James Bond

La prima DB5 a debuttare nei film di James Bond è stata nel lontano 1964, con Goldfinger. La sua storia è proseguita poi l’anno dopo, nel 1965, con Thunderball; nel 1995 con Goldeneye; nel 1997 con Tomorrow Never Dies; nel 2006 con Casino Royale; nel 2012 con Skyfall; nel 2015 con Spectre. E da ultimo con No Time To Die, che probabilmente uscirà alla fine del mese.

James Bond: No Time To Die in uscita il 30 settembre