Aste Old master record: Botticelli vale 92.184.000 $

Salgono le quotazioni del pittore fiorentino. Nel 2013 la Madonna Rockefeller è stata battuta a 10.400.000 $

0
323
Aste Old master record
Il quadro di Sandro Botticelli all'asta

Supera le attese la vendita all’incanto da Sotheby’s del ritratto di Botticelli che incassa 92.184.000 $. Il dipinto entra così nel novero delle aste Old master record, dopo il “Salvator mundi” di Leonardo. La stima iniziale era di 80 milioni.


Botticelli: il caso del dipinto conteso e le faide familiari


Quali sono le cinque aste Old master record?

L’olio su tavola leonardesco raffigurante il Cristo è l’opera dei maestri acquistata al prezzo più alto. L’asta di Christie’s a New York del 15 novembre 2017 è memorabile per gli estimatori d’arte. Infatti, la vendita è salita di 4 volte e mezzo rispetto alla valutazione. Ha contribuito al raggiungimento della cifra di 450.312.500 $ l’annuncio che il quadro fosse l’ultimo Da Vinci.

Cifre da capogiro per i lavori di Rubens e Raffaello alle aste Old master record

L’asta de “La strage degli innocenti” di Peter Paul Rubens datata 1611-1612 si è svolta a Londra nel luglio 2002. Sotheby’s ha ottenuto 76.500.000 $ per il quadro dell’artista fiammingo.
Sul terzo gradino del podio un altro lavoro del pittore di Anversa di poco posteriore al precedente, del 1613-1614. Si è occupata della compravendita della tela raffigurante “Lot e le figlie” la casa d’aste Cristie’s. La somma prefissata era tra i 20 e i 30 milioni £, mentre il ricavato del 7 luglio 2016 è di 44,882,500 £, 58,2 milioni $.
Due disegni di Raffaello si posizionano al quarto e quinto posto nella classifica. Per la “Testa di Musa” un estimatore ha sborsato 29.161.250 £ (48 milioni $) l’8 dicembre 2009. Il valore stabilito era tra i 12 e i 16milioni. Invece, il ricavo per la “Testa di giovane apostolo” venduta nel dicembre 2021 è di 29.721.250 £ (47.800.000 $).

Le case d’aste

Sono le londinesi Sotheby’s e Christie’s le società a cui rivolgersi per acquistare i capolavori dell’arte antica. Entrambe hanno filiali in tutto il mondo e organizzano regolarmente appuntamenti per gli appassionati. Le loro compravendite sono celebri per i nomi dei partecipanti e gli incassi.

Il ritratto di Botticelli acquistato ieri

Giovane che tiene un tondo di santo” è il titolo dell’opera di Sandro Botticelli, databile tra la fine del 1470 e gli inizi del 1480. Hanno esposto il quadro la National gallery di Londra e il Metropolitan museum of art di New York. Una gara tra due acquirenti ha fatto volare il prezzo di stima, attestando il prezzo ad oltre 90milioni $. In salita quindi le quotazioni di Botticelli che non superavano finora i 10,4 milioni della “Madonna Rockefeller“.
A vendere l’opera sono probabilmente gli eredi di un miliardario del settore immobiliare. Lo hanno acquistato nel 1982 ad una cifra inferiore, £ 810.000. L’asta del pittore fiorentino non era coperta da garanzie e perciò il seller pensava di raggiungere la somma stabilita. Forse non c’erano estimatori disposti a chiudere il contratto per una cifra così alta.