Asparagi: alcune ricette per i primi piatti

0
505

Dall’epoca dell’antico Egitto e dei Romani, gli asparagi sulle loro tavole, tra le pietanze preferite. Inoltre, le proprietà salutari degli ortaggi sono note nella parte intera della pianta, di cui la commestibilità sia del gambo che del germoglio. Dai benefici dei vegetali, le azioni diuretiche ed antiossidanti, la quantità di acido folico, fibre, aminoacidi, vitamine A, B, C, fosforo, calcio e potassio. A fronte di ciò, dei suggerimenti in tavola con tali ortaggi, ricchi di nutrienti per l’organismo.

Asparagi con troccoli, ragù bianco e pinoli?

Ingredienti:

  • 400 g di troccoli freschi
  • 400 g di asparagi
  • 40 g di pinoli
  • 100 ml di panna fresca
  • 2 scalogni
  • 20 g di burro
  • 1 mazzetto di dragoncello
  • q.b. di noce moscata
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe

Preparazione

All’inizio pulite gli asparagi, ovvero togliete la parte dura del gambo, lavate gli ortaggi e tagliateli a piccoli dadini. A parte conservare alcune punte dei vegetali, che servono per la guarnizione finale. Ora, tagliate sottili gli scalogni, tritate i pinoli ed uniteli al burro in un tegame, a fiamma bassa. A fronte di ciò, cuocete gli asparagi 5 minuti ed incorporateli con la panna fino ad ottenere una giusta densità.

Da qui, aromatizzate con la noce moscata in unione ad alcune foglie tritate di dragoncello e regolate di pepe e sale. A questo punto, utilizzate l’acqua degli asparagi per cuocere i troccoli, poi versateli nel tegame insieme al sugo. In seguito, mescolate il tutto con cura, aggiungete come guarnizione le punte degli asparagi e servite.

Asparagi con lasagna allo zafferano

– prima parte –

Ingredienti:

  • 220 g di farina
  • 150 g di semola di grano duro
  • 3 uova medie
  • 1 l di latte intero
  • q.b. di olio extravergine di oliva
  • 1 mazzo di asparago
  • q.b. di grana padano
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b. di prezzemolo
  • 90 g di burro
  • 80 g di emmental
  • noce moscata
  • 1 bustina di zafferano
  • sale e pepe

Preparazione

Come impasto per le lasagne, mescolare le farine di tipo 00 e di grano duro, poi disporre il tutto a fontana, con l’aggiunta di un pizzico di sale. In seguito, con l’aiuto di una forchetta sbattere le uova ed unirle all’impasto con l’olio extravergine di oliva. Ora lavorate con le mani il tutto, fino a formare un composto elastico e liscio. Inoltre, cercate di dare una forma di panetto al vostro impasto, avvolgetelo nella pellicola trasparente ed attendete per quasi 30 minuti.

Intanto, per la besciamella sciogliere il burro in un tegame, con 70 g di farina del tipo 00 e per 2 minuti cuocere a fiamma bassa e mescolare. A fronte di ciò, aggiungere il latte mentre miscelate lentamente il composto per 10 minuti, per ottenere la densità desiderata. Una volta pronta la besciamella, aggiustare di sale, noce moscata, pepe ed aggiungere la bustina di zafferano. Per evitare la formazione di grumi, versate la besciamella in un colino, poi mettetela in una ciotola e lasciatela raffreddare.

Asparagi con lasagna allo zafferano

– seconda parte –

In seguito, pulite gli asparagi, scottateli in acqua bollente per alcuni minuti e tagliateli a pezzettini. Fate soffriggere in padella gli spicchi di aglio con l’olio extravergine di oliva, unite gli asparagi, regolate di sale e cuoceteli per 10 minuti, con l’aggiunta del prezzemolo tritato.

A questo punto, stendere la pasta all’uovo con il mattarello, creare dei rettangoli grandi e cuocere le lasagne in acqua bollente salata e scolarle. Di conseguenza, imburrate la base di una teglia capiente, coprite di strati con la besciamella fino a completare con tutti gli ingredienti. Ora cuocete il tutto in forno, per 20 minuti a 200°, poi guarnite con fiocchi di burro, scaglie di grana e servite.

Risotto con speck e crema di asparagi

Ingredienti:

  • 250 g di riso arborio
  • 1 mazzetto di asparagi verdi
  • 30 g di burro
  • 2/3 fette di speck
  • 1,2 l di brodo vegetale
  • q.b. di speck a striscioline
  • 20 g di grana padano grattugiato
  • 1 cipolla

Preparazione

All’inizio private gli asparagi delle parti dure del gambo, lavateli, cuoceteli nel brodo vegetale per circa 6 – 7 minuti e scolateli. A parte conservate le punte degli ortaggi, mentre frullate i gambi, fino ad ottenere una crema ed unite il tutto al brodo di cottura. In seguito, affettate finemente le cipolle e cuocetele in una casseruola qualche minuto, a fiamma bassa, insieme a qualche cucchiaio di acqua ed il burro.

Una volta evaporata l’acqua, aggiungete le fette di speck e mescolate nel condimento, poi scolatele. A fronte di ciò, incorporate il riso al tutto, tostatelo per qualche minuto ed un poco alla volta aggiungere il brodo con gli asparagi. Quando la cottura del riso è pronta spegnere la fiamma, unire il formaggio, miscelare e lasciare riposare per alcuni minuti. Poi disponete il risotto nei piatti, decorate con le punte degli asparagi, le fettine di speck e servite.