Resta aggiornato con le nostre news

  • Ricevi le news più interessanti 
  • Scopri le ultime novità
 
 

Asiago (Vicenza) – Trovata coppia di anziana e figlia morti in casa: si sospetta un omicidio suicidio

La figlia avrebbe ucciso i genitori, somministrando loro una dose massiccia di psicofarmaci. Quindi avrebbe ingerito anche lei gli stessi medicinali.

Una coppia di anziani coniugi, l’85enne Lino Marzaro e la 83enne Ubaldina Mantovani, e la figlia Silvia (43 anni) sono stati trovati morti all’interno della loro abitazione, ad Asiago, nel Vicentino.

L’ipotesi è quella di un omicidio-suicidio. La figlia, che avrebbe una forma di disabilità, avrebbe ucciso i genitori, somministrando loro una dose massiccia di psicofarmaci. Quindi avrebbe ingerito anche lei gli stessi medicinali.

La 43enne avrebbe già tentato il suicidio durante l’estate. Le vittime sono residenti a Mirano (Venezia) e si sarebbero recate sull’altopiano di Asiago per un periodo di vacanza.

Leonardo Pietro Moliterni

Presidente dell'Associaizone L'Ancora Redattore Responsabile di Cronaca e Attualità

Leonardo Pietro Moliterni has 4618 posts and counting. See all posts by Leonardo Pietro Moliterni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *