Ascoli-Pro Vercelli 3-1 grazie a un super Orsolini

0
257

Nel recupero della XXII giornata di Serie B si sfidano Ascoli e Pro Vercelli, la squadra di Longo cerca disperatamente punti per uscire dalla zona playout mentre i padroni di casa vogliono avvicinarsi alla zona playoff, distante solo 4 punti.

 

Dopo soli 4′ dall’inizio del match l’Ascoli è già in vantaggio grazie al gol della giovane promessa Orsolini che segna di testa su assist di Giorgi.

La Pro Vercelli non riesce a reagire e i bianconeri sfiorano il raddoppio al 30′ con Favilli che si ritrova da solo contro Zaccagno ma non centra lo specchio della porta.

La partita diventa un po’ nervosa e l’arbitro estrae due gialli in 3′, prima per le proteste di Felicioli poi per un fallo di Augustyn su Aramu.

I bianconeri continuano a spingere e trovano il raddoppio al 37′ grazie a un colpo di testa di Favilli su calcio d’angolo.

Nella ripresa l’Ascoli inizia subito a spingere e dopo 5′ trova il terzo gol ancora con Orsolini, bravo a battere Zaccagno con un tocco sotto.

La Pro Vercelli prova a reagire anche grazie all’ingresso dell’ex-Torino Vives e all’83’ Konatè accorcia le distanze segnando il gol dell’1-3, ma ormai non c’è più tempo: Ascoli batte Pro Vercelli 3-1.

I bianconeri superano così il Carpi portandosi al decimo posto a quota 34 punti, a -1 dalla zona playoff; sempre più difficile invece la situazione della Pro Vercelli, ferma al terz’ultimo posto a 25 punti.

Tabellino

ASCOLI – PRO VERCELLI 3-1

ASCOLI (4-4-2): Lanni; Addae, Mengoni, Augustyn, Mogos; Orsolini, Felicioli, Giorgi, Cassata; Bentivegna, Favilli.

Allenatore: Aglietti

PRO VERCELLI (5-3-2): Zaccagno; Germano, Bani, Legati, Lupeto, Mammarella; Palazzi, Vives, Emmanuello; Comi, Aramu.

Allenatore: Longo

Marcatori: Orsolini(A) 4′, Favilli(A) 38′, Orsolini(A) 50′, Konate(P) 83′.

Ammoniti: Felicioli, Augustyn, Mengoni, Addae, Mammarella, Castiglia.

Commenti