Arredare casa: consigli pratici sulla zona giorno

0
70

Quando si accolgono ospiti nella propria dimora, di certo la zona giorno risulta avere una importanza particolare. Infatti questa è la parte della casa dove facciamo subito accomodare le persone che ci fanno visita, ed è quindi quella parte dell’abitazione che immediatamente si presenterà alla vista. E’ dunque importante fare particolare attenzione allo stile e all’arredamento. Una zona giorno include sala da pranzo e soggiorno, aree della casa che dovrebbero trasmettere senso di accoglienza e ospitalità, rispecchiando la personalità e calore nostri e di tutta la famiglia.

Il soggiorno

Il soggiorno è dove facciamo accomodare i visitatori, quindi è importante che sia uno spazio accogliente e comodo. In primo luogo il soggiorno dovrebbe essere arioso e grande, cosi che si possa adattare alle più disparate situazioni e ci permetta di accogliere anche più persone. Se la stanza non risulta essere di dimensioni sufficientemente adeguate, è bene che la colorazione delle pareti e dell’arredamento sia la più fredda possibile, infatti colori come il bianco, o gradazioni metalliche tendono a dare una prospettiva visiva più ampia, dando la sensazione di maggiore spazio.

Se la stanza al contrario è troppo grande, potrebbe essere una buona idea quella di scegliere colori più caldi, che danno una sensazione di maggiore avvolgimento. Scelta molto importante è quella del divano, che preferibilmente non deve essere troppo grande per evitare si prenda tutto lo spazio disponibile. Sarebbe preferibile affiancare al divano anche due o più poltroncine separate, in modo da creare una predisposizione alla conversazione e convivialità. Nel mezzo è consigliabile porre un tavolino dove poter appoggiare bicchieri, bevande e stuzzicherie da offrire agli ospiti. Un tavolino allungabile sarebbe da preferire, in maniera tale che possiamo godere di una maggiore superficie di appoggio solo quando è realmente necessaria.

Non bisogna dimenticare che il soggiorno è quella parte della casa dove ci si ritrova spesso con amici o parenti anche per passare del tempo, guardando in tv un film o la nostra serie preferita, o ancora il filmino del nostro matrimonio, piuttosto che riunirsi e fare il tifo durante la partita della nostra squadra del cuore. A tal proposito la scelta dell’arredamento è rilevante, infatti posizionare il televisore alla giusta altezza è molto importante, per cui bisogna scegliere mobili tv ideali per il soggiorno.

Sala da pranzo

Se parliamo di un open space, soggiorno e sala da pranzo sono strettamente in relazione, quindi anche se ci possono essere elementi che vanno a distinguere in maniera netta i due ambienti, come ad esempio un pavimento differente o una libreria, è importante tenere a mente che ci deve essere una sorta di continuità di stile e colori o comunque di dettagli che mantengano le due zone in correlazione.

Ovviamente la cucina è la parte della casa che deve essere in primo luogo pratica e funzionale, ma non bisogna tralasciare il design, poiché si tratta comunque di un ambiente dove accogliamo gli ospiti e quindi è un biglietto da visita per noi e la nostra abitazione. Per mantenere una continuità di stile, potrebbe essere utile richiamare in alcuni elementi di arredamento della nostra cucina i colori presenti nel nostro soggiorno. Ad esempio la colorazione del tessuto del nostro divano può essere la stessa del tavolo e sedie sala da pranzo, in maniera tale da dare una sensazione di armonia tra i due ambienti.