Architetto di pan di zenzero di successo!

É Emily Garland, la prima architetto designer di palazzi di pan di zenzero. Unica in questo campo, l'artista riproduce capolavori architettonici con i biscotti

0
232
architetto di pan di zenzero

“Architetto di pan di zenzero” ecco come chiamano Emily Garland in Inghilterra, dove vive. Quello di Emily è il classico esempio di come un hobby può diventare una professione. Sperimentando e creando L'”architetto di pan di zenzero” Emily lascia il suo lavoro di amministrazione ed apre un’impresa: la Maid of Gingerbraid. Non ci sono palazzi sontuosi che lei non abbia riprodotto: dalla reggia di Versailles alla Somerset House di Londra. Ogni particolare, ogni dettaglio di ogni finestra è fatto seguendo un preciso schema riproduttivo. Grazie a Google Earth ottiene una vista a 3D degli edifici che deve realizzare. Emily calcola in scala ogni elemento e con lavoro certosino riesce a realizzare capolavori che sono buoni anche da mangiare!

Ma come fa l’architetto di pan di zenzero a creare biscotti che sembrano case?

Nel tempo Emily ha perfezionato la sua tecnica, avere la prospettiva in 3D è fondamentale, da questa poi realizza dei cartamodelli per ogni sezione. Tutto il processo lavorativo per ultimare un palazzo puo richiedere anche giorni e settimane, a secondo delle dimensioni. Tutto è cominciato per caso, come sempre. La passione dei dolci c’era ma l’ispirazione a fare le case di pan di zenzero nasce, racconta Emily, grazie ad un probleme che la spinse ad usare dei vecchi modelli di case trovate dai genitori. Da allora un successo dietro l’altro.

Un’attività redditizia che da tante soddisfazioni

Le creazioni di Emily, sono solitamente pezzi realizzati su misura per eventi come matrimoni, feste aziendali, allestimenti. Tra le creazioni più grandi dell’ “architetto di pan di zenzero” c’è stata la casa di circa 2 metri d’altezza realizzata per l’Ideal Home Show. Non sono mancati allestimenti anche all’Harrods Food Hall e il British Museum. Dal sito di Emily si può accedere ai corsi per realizzare le case di pan di zenzero: l’Accademia dei biscotti. Quindi tra le tante attività c’è anche questo servizio che sicuramente interesserà quanti e quante vorrebbero intraprendere un’avventura simile nel mondo dei biscotti. A proposito del suo lavoro Emily dice che all’inizio la prendevano per matta, sia gli amici che la famiglia, ma ora tutti sono orgogliosi di lei.


Cookies: i biscotti americani per eccellenza


Commenti