Arabia Saudita: principe ereditario MBS nominato primo ministro  

0
296
Arabia Saudita: principe ereditario MBS nominato primo ministro  

Il principe ereditario Mohammed bin Salman è stato nominato primo ministro da suo padre, il re Salman bin Abdulaziz, con un decreto reale. Il principe era in precedenza ministro della Difesa all’interno del governo dell’Arabia Saudita.

Arabia Saudita: principe ereditario nominato primo ministro  

Il re dell’Arabia Saudita Salman bin Abdulaziz ha nominato primo ministro suo figlio Mohammad bin Salman (MBS), principe ereditario. Il re ha firmato un decreto reale nel quale ha nominato anche altri suoi figli in incarichi importanti. Ha nominato ministro della Difesa il principe Khalid bin Salman e ha confermato un altro figlio, il principe Abdulaziz bin Salman, ministro dell’Energia. Nominando MBS come primo ministro, un ruolo precedentemente e tipicamente ricoperto dal re, l’86enne monarca continua un lento ma costante trasferimento di potere nel regno.

MBS: una figura controversa

Il principe ereditario MBS è visto come una figura di spicco nei piani “Vision 2030” volti a trasformare l’economia e le infrastrutture energetiche dell’Arabia Saudita. Negli ultimi anni, MBS ha attuato anche riforme sociali come ad esempio consentire alle donne di guidare le auto. Tuttavia, secondo i critici, la modernizzazione del Paese ha fatto solo modesti progressi ed è stata sempre accompagnata da una continua repressione degli attivisti per i diritti civili e di coloro che esprimono il dissenso alla monarchia islamica. MBS è visto anche come una figura controversa per il suo coinvolgimento nell’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi avvenuto nel consolato saudita a Istanbul nel 2018. Secondo l’Intelligence statunitense, il principe ereditario sarebbe il mandante dell’omicidio.  Diversi analisti affermano che la nomina di MBS è stata decisa proprio per proteggerlo da eventuali procedimenti giudiziari e per garantirgli l’immunità sovrana.


Leggi anche: Intelligence USA: bin Salman autorizzò blitz per uccidere Khashoggi