Appuntamenti estivi al Maxxi coll’arte contemporanea

Una programmazione di incontri che valorizza festival cinematografici, novità librarie e musicisti

0
269
Appuntamenti estivi al Maxxi
Il Maxxi di Roma (immagine da Facebook)

Autori, personaggi del panorama musicale e filosofi sono gli ospiti degli appuntamenti estivi al Maxxi di Roma. Dal 10 giugno il Museo di arte contemporanea propone una programmazione di eventi culturali con approfondimenti e incontri.


Abramovic su Wetransfer presenta la performance art


Perché degli appuntamenti estivi al Maxxi?

Le attività del Museo di Roma riprendono dopo il periodo di lockdown e si rivolgono a un pubblico diversificato. Gli amanti dei libri, infatti, possono trovare tanti suggerimenti di lettura e non mancano momenti sul cinema e le mostre. Le prossime settimane sono quindi l’occasione per tornare ad apprezzare le tante forme di arte contemporanea. La scelta degli ospiti ricade su artisti e intellettuali che hanno portato a compimento dei progetti negli ultimi mesi.

Gli incontri con gli autori

Il 10 giugno Claudia Lagona, in arte la cantautrice Levante, presenta il suo romanzo edito da Rizzoli. Dal titolo “E questo cuore non mente”, il volume è un percorso di analisi interiore e ricerca di se stessi che porta a una nuova consapevolezza. Il 18 Francesco Bianconi parla dell'”Atlante delle case maledette” e il 22 alle 18.30 è in programma l’incontro con Jhumpa Lahiri. L’autrice e Premio Pulitzer illustra il percorso che l’ha portata alla realizzazione del libro “Il quaderno di Nerina”. Il giorno dopo ci sarà una conversazione tra autori sulla pubblicazione “Di roccia, fuochi e avventure sotterranee”. Un volume che raccoglie le campagne fotografiche ad Atene, Oslo, Hanoi, Sydney e Brennero. Giovedì 24 Luca Barbarossa risponde alle domande del giornalista Ernesto Assante sull’opera “Non perderti niente”. Mercoledì 30 il capolavoro “Les demoiselles” di Picasso permette di descrivere il libro “La bellezza abbandonata” di Giuseppe Di Giacomo.

Appuntamenti estivi al Maxxi tra musica e cinema

L’11 giugno Vasco Brondi racconta a Paolo Di Paolo l’album di recente uscita “Paesaggio dopo la battaglia”. Il 6 luglio invece, Rachele Bastreghi presenta “Psychodonna”, il primo lavoro solista per la musicista dei Baustelle. Partecipa anche Silvia Calderoni, attrice protagonista del video del singolo “Penelope”. Il Maxxi valorizza la produzione cinematografica d’autore e propone alcuni appuntamenti sulle rassegne del settore. Infatti, attori e registi trovano al Museo di Roma un luogo in cui incontrare il pubblico. Il 17 giugno partecipano Michele Mellara e Alessandro Rossi con “50”. Inoltre, sono in programma le premiazioni dell’Extra doc (13 luglio) e del Video essay film festival (21/07).

Mostre e appuntamenti di filosofia

Il 22 giugno l’artista Francesco Vezzoli che ha vinto il bando “Italian council” parla del progetto “Palcoscenici archeologici”. Un’idea realizzata con la Fondazione Brescia musei in collaborazione con Maxxi. Per la mostra “Più grande di me. Voci eroiche dalla ex Jugoslavia”, venerdì 16 luglio, Marina Abramović conversa con Hou Hanru. Giovedì 15 ci sarà la discussione “Filosofia della casa” con Emanuele Coccia e Riccardo Falcinelli. Poi il 20/07 il sociologo Slavoj Zizek terrà una conferenza sul ruolo dei mediatori nella democrazia capitalista.

Commenti