Applied Technologies di McLaren verrà venduta

McLaren prossimamente cederà la sua divisione Applies Technologies che si occupa dello sviluppo di nuove tecnologie per l'industria dell'auto. Un'operazione che dovrebbe garantire maggiore solidità all'azienda britannica.

0
552
McLaren vende Applied Technologies
McLaren ha deciso di cedere la divisione Applied Technologies.

Continuano a giungere novità dal mondo McLaren. Dopo il rilancio economico del 2019 favorito anche dalla ripresa della scuderia di Formula 1, l’azienda britannica ha dovuto attraversare un periodo complicato nel 2020 in seguito alla crisi finanziaria causata dall’epidemia di coronavirus. Purtroppo la società inglese si è vista costretta a licenziare una parte dei suoi dipendenti e a mettere in vendita la storica sede di Woking. Adesso però lo storico marchio si sta nuovamente riprendendo e sta per concludere un’operazione che comporterà la cessione del dipartimento Applied Technologies.

La ripartenza di McLaren è stata garantita dal supporto di importanti realtà del Medioriente, dagli accordi con nuovi sponsor, dalla crescita delle monoposto di Formula 1 e anche dall’approdo sul mercato di modelli che hanno ottenuto un ottimo riscontro di pubblico, come ad esempio Artura.

Prossimamente il marchio britannico porterà a termine un’altra trattativa che prevede la cessione della divisione che si occupa dello sviluppo di nuove tecnologie per il comparto delle automobili.

Greybull Capital acquisterà da McLaren Applied Technologies

McLaren, quando ha annunciato le intenzioni di mettere in vendita Applied Technologies, ha spiegato che la decisione è stata presa per far sì che l’azienda potesse continuare a concentrarsi esclusivamente sulla produzione di auto e sul reparto corse. In realtà, oltre a queste, ci sono anche delle ragioni economiche perché questa transazione garantirà un ulteriore apporto di denaro ai bilanci societari.

L’azienda di Woking, infatti, sta cercando di migliorare e di puntellare la sua stabilità finanziaria per fare in modo che in futuro possa continuare a crescere non solo in Formula 1, ma come marchio a livello internazionale.

McLaren 720S GT3X: la regina di Goodwood

Il reparto delle tecnologie automobilistiche passerà ad un gruppo di investimento, Greybull Capital. Secondo la stampa inglese, il passaggio di consegne dovrebbe avvenire entro la fine di agosto. Anthony Murray, amministratore delegato di McLaren Applied, ha dichiarato che quest’operazione sarà molto importante perché darà un contributo importante verso un “futuro migliore”. Le tecnologie di elettrificazione, telemetria, controllo e analisi della casa automobilistica di Woking, infatti, saranno molto utili per ampliare il settore della mobilità sostenibile.

Per quanto riguarda gli obiettivi di McLaren, invece, il dirigente ha assicurato che il Gruppo continuerà ad operare: Nei segmenti di mercato degli sport motoristici, automobilistici e dei trasporti pubblici”.