“Aperti per voi” Touring: il patrimonio culturale è di tutti

La raccolta fondi dell'Ente ha lo scopo di rendere accessibili chiese e palazzi solitamente chiusi al pubblico

0
176
Reggia di Caserta. Uno dei Palazzi più famosi d'Italia.

Con la campagna “Aperti per voi” Touring club si impegna a rendere fruibili alcuni luoghi della cultura altrimenti non accessibili. Fino al 26 settembre gli interessanti possono contribuire all’iniziativa che fa conoscere il patrimonio storico e artistico nazionale.


Reggia di Caserta: ritorna la Vigna di San Silvestro


Con “Aperti per voi” Touring club invita i soci a valorizzare il patrimonio culturale?

I fondi raccolti con le donazioni dei soci e della cittadinanza saranno utilizzati per portare visitatori in chiese, palazzi e luoghi della cultura. Un progetto di partecipazione attiva, quindi, che incentiva l’impegno dei fruitori del patrimonio alla conservazione e promozione dell’arte. Infatti, oltre a fornire la formazione ai volontari del Touring che fanno da guide al pubblico, l’Ente organizza anche appuntamenti di richiamo. La collaborazione coi privati e i proprietari è un altro aspetto fondamentale della campagna. Un’iniziativa che pone l’attenzione sull’importanza dell’impegno collettivo nel favorire la conoscenza delle bellezze italiane.

I luoghi accessibili fino al 26 settembre

Touring club ha aperto 82 centri culturali localizzati in 33 città del Belpaese con caratteristiche di pregio. A Milano i volontari accompagnano i visitatori alla scoperta della Chiesa di San Maurizio al Monastero maggiore a “I Tesori della Ca’ Granda” a Milano. Invece a Roma è fruibile Palazzo Borromeo, sede dell’Ambasciata d’Italia alla Santa Sede. Cremona presenta al pubblico le chiese della SS. Trinità e di Santa Maria Maddalena. La Reggia di Caserta mostra il teatro di corte e Rovereto il Palazzo Betta-Grillo.

Per “Aperti per voi” Touring club presenta Santa Maria de’ Lama a Salerno

L’edificio religioso conserva alcune pitture di epoca longobarda e è strutturata su due piani, uno ipogeo. La chiesa antica risale all’11° secolo e ha tre navate con abside orientata. Gli affreschi raffigurano San Bartolomeo, San Lorenzo e Santa Radegonda. Il livello superiore è riferibile alla ristrutturazione del Duecento con dipinti alle colonne. La chiesa è interessante anche perché sorge sui gradoni del torrente Lama.

Sostieni l’iniziativa con un sms al 45590

Rai per il sociale ha collaborato al progetto “Aperti per voi”, organizzando la raccolta fondi della campagna. Gli interessati possono contribuire alla valorizzazione dei luoghi di cultura offrendo 2 € con un sms al 45590 attivo fino al 26 settembre. Con una chiamata da linea fissa si può scegliere di donare 5 o 10 €. Sul sito del Touring club gli utenti hanno la possibilità di fare un’offerta online.