Antonella Clerici rifiuta di condurre un programma Rai

0
605
antonella clerici

Antonella Clerici rifiuta di condurre

Qualche giorno fa Antonella Clerici ha fatto un annuncio importante sui social che ha reso felici i fan. Dopo un breve periodo di assenza dal piccolo schermo, finalmente a dicembre tornerà più carica che mai. Ha sempre collaborato con gli alti vertici della Rai e neanche ora farà uno strappo alla regola. Tuttavia ha ammesso di aver rifiutato di condurre l’imminente edizione di Miss Italia. Secondo il suo parere la proposta è arrivata con estremo ritardo, ragion per cui avrebbe dovuto rispettare delle tempistiche con difficoltà. Nonostante si sia sentita onorata di essere stata considerata per condurre il concorso di bellezza, non ha accettato.

‘Onorerò l’impegno sociale con Telethon’

La Clerici rifiuta di condurre l’ottantesima edizione di Miss Italia per occuparsi dello Zecchino D’oro. Lo scorso anno la storica manifestazione canora è stata condotta da Francesca Fialdini e da Gigi e Ross con la partecipazione di Cristina D’Avena. In realtà il suo agente ha comunicato che al momento non è stato firmato alcun contratto. Se dovesse tornare, sarebbe contenta di stare accanto ai bambini che si esibiranno davanti al caloroso pubblico. Inoltre ha sempre dichiarato di credere nel progetto della raccolta fondi per la ricerca sulla distrofia muscolare. Il Telethon non è altro che una maratona televisiva nata nel 1965 negli Stati Uniti d’America su iniziativa del famoso attore Jerry Lewis. Da allora ogni anno alcuni programmi promuovono questa iniziativa e la Clerici, come l’amico e collega Carlo Conti, sostiene le ricerche per salvare la vita dei meno fortunati.

I vecchi dissapori

Dopo diciannove anni di collaborazione con la Rai, la Clerici era stata messa da parte per dare spazio agli altri. A quel punto non ha nascosto la sua delusione al punto tale da ammettere di volersi trasferire a Mediaset. Tra le lacrime ha ribadito di essere una professionista, dunque non sarebbe rimasta a casa. In sua difesa è intervenuto il collega, il quale ha convinto la produzione a darle il timone della conduzione dello Zecchino d’Oro. Andrà in onda i primi giorni dell’ultimo mese dell’anno. Per ora sembra che le acque si siano calmate, anche se i colpi di scena sono sempre dietro l’angolo.