Antartide: un enorme iceberg che si spacca in due

0
193
Antartide

Antartide spettacolo e paura. L’organizzazione British Antartict Survey, ha annunciato la rottura di un iceberg dalla superficie di 1.270 chilometri. È quanto accaduto in Antartide. Il blocco di ghiaccio, fa parte della piattaforma Brunt spessa 150 metri.

Antartide: Una spaccatura esistente da quattro decadi?

Come hanno asserito i ricercatori britannici, il punto di rottura era presente nel ghiacciaio da quattro decadi. Col tempo la lastra ha cominciato nell’avanzamento verso il Nord; lo ha fatto con un ritmo di quattro chilometri l’anno. Nel mese di Gennaio dell’anno corrente, è avanzato di un chilometro al giorno. L’imponente ammasso ghiacciato si è schiantato in mare, non lontano dalla base permanente Halley VI. Fortunatamente il team che ivi lavorava, aveva già lasciato la stazione all’inizio del mese a causa dell’imminente inverno.


Meteo – La scoperta che preoccupa gli scienziati: l’Antartide perde ghiaccio sempre più velocemente


Gli strumenti di osservazione e controllo

Gli strumenti atti a controllare la superficie, secondo quanto riporta il BAS, confermerebbero che l’icerberg si fosse iniziato a staccare già da venerdì 26 febbraio. La serie di dispositivi che sono stati posizionati dalla British, hanno permesso di monitorare i movimenti del ghiaccio. Questi poi sono stati inviati al quartier generale dell’agenzia di Cambridge. La professoressa Dame Jane Francis, direttrice del BAS, ha detto:” le nostre squadre al BAS sono state preparate per anni al distaccamento della piattaforma di ghiaccio di Brunt.” In un comunicato, l’equipe della dottoressa ha spiegato che gli eventi che poi hanno portato alla grande scissione, si sono accelerati da novembre dello scorso anno.

Commenti