Animali Notturni – un capolavoro che racchiude due film in uno

Animali Notturni è un film capolavoro del 2016, una delle opere più belle e visionarie che il cinema moderno abbia prodotto. Ecco trama e recensione di un'opera unica.

0
1496

“Animali Notturni” è un film noir e drammatico diretto e sceneggiato da Tom Ford. Nel cast figurano Amy Adams, Jake Gyllenhaal, Michael Shannon, Isla Fisher ed altri. Si tratta di un film molto particolare perché racchiude in sé due trame completamente diverse, una che si svolge nella “realtà” del film ed un’altra narrata in un libro letto dalla protagonista della prima narrazione: un equilibrio molto strano viene raggiunto da questa particolarissima scelta artistica, che rende il film uno dei più geniali che siano stati prodotti negli ultimi anni.

TRAMA: una donna borghese mette in discussione la sua intera vita, fatta di scelte di comodo che l’hanno portata a trasformarsi in un qualcosa di molto più simile a sua madre che a lei stessa sposando un uomo ricco ma che non ama davvero. Proprio in questa situazione già delicata di per sé, la donna riceve in regalo un romanzo scritto dal suo ex, compagno che invece amava davvero: è un thriller violento, in cui una banda di balordi massacrano la famiglia di un uomo senza che poi la giustizia riesca a fare il proprio corso. Mentre da un lato il personaggio fittizio cerca vendetta, da un altro le crisi d’identità di quello “reale” si infittiscono…

Julie Andrews: la carriera che le riconosce il Leone d’Oro

VALUTAZIONE: già a partire dalla spettacolare sequenza iniziale, un capolavoro di fotografia che risulterà disturbante per molti ma superlativo per tanti altri, si ci rende conto che “Animali Notturni” non è un filmetto qualunque ma un lavoro destinato a lasciare il segno. Vanno così avanti, a pari passo ed in modo complementare, due trame completamente diverse, appartenenti ad opere di natura diversa ed apparentemente inconciliabili; la storia noir di atrocità e vendette vive in un libro ma viene trasformata in film con attori in carne ed ossa che interpretano davanti ai nostri occhi la vicenda che, in teoria, esiste soltanto in un libro che a sua volta è stato scritto soltanto nel film!

Una situazione contorta solo a parlarne ma che nel film acquisisce una straordinaria naturalezza, nonostante la vicenda della protagonista reale sia infinitamente più pacata rispetto a quella narrata nel libro: la sua lotta è solo interiore, ed i conti deve farli esclusivamente con i propri errori e quanto di sbagliato le è stato inculcato dalla sua famiglia borghese e conservatrice, mentre nel libro si parla di una famiglia che subisce atrocità fisiche da persone estranee e dell’unico superstite che dovrà farsi giustizia da solo in un mondo che non è in grado di assicurare che i conti quadrino da soli. Soltanto alla fine del film si ci rende conto di come la vicenda del libro sia una parafrasi di quella reale, ma non dal punto di vista della protagonista: a giocare le sue carte con questa storia è l’autore del libro, ex fidanzato della protagonista: paradossalmente un personaggio di cui si sente solo parlare diventa il vero protagonista del film, o meglio una sorta di regista fittizio che si sostituisce al regista reale Tom Ford. Che dire… un capolavoro particolare ed unico che difficilmente avrà mai imitazioni o remake, e che (in ultimo ma non certo poco importante) può contare su ottime interpretazioni di tutti i suoi attori.

Di seguito il trailer di Animali Notturni. Il film è visionabile in streaming su Infinity, Google Play, YouTube, iTunes.

Commenti