I Crimini di Grindelwald, il nuovo film di J.K. Rowling.

Al cinema il secondo capitolo di “Animali fantastici”, film di J.K. Rowling, scrittrice, produttrice e sceneggiatrice Britannica che ha conquistato i cuori di milioni di spettatori con l’incredibile e imparagonabile saga di “Harry Potter”.  La scrittrice è stata in grado di riunire grandi e piccini in un unico mondo, ricco di sorprese e posti da scoprire. 

Ancora una volta ritornano bacchette, scope volanti, scuole di maghi e streghe coraggiose che hanno una missione importante: quella di scongiurare il male dal proprio mondo magico. Chi ha voglia di catapultarsi in un mondo immaginario ed estraniarsi dalla realtà?

In “Animali Fantastici” la scena si sposta da “Hogwards” in una scuola di magia americana piena di intrighi e dinamiche totalmente differenti. Ad accompagnare le scene dinamiche saranno degli animaletti fantastici pronti a portare gli umani (i babbani) in un mondo incantato e inquietante allo stesso momento. 

Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald (2018)Newt Scamander – EDDIE REDMAYNECredit: Jaap Buitendijk/Warner Bros.

La trama

Newt Scamander, è ancora il protagonista dell’entusiasmante avventura, un magizoologo che è a conoscenza di ben settantacinque specie di “animali fantastici”. Saranno proprio le sue conoscenze ad aiutarlo nelle situazioni di difficoltà. Egli, accompagnato dal suo piccolo Snaso e dalla sua valigia piena di animali viene incaricato da Albus Silente a portare il giovane Credence (Ezra Miller) dalla sua parte. Tutto ciò ha un suo fine: fermare il malvagio mago Grindelwald (Johnny Depp) prima che riesca ad ammaliare il Giovane Credence.

L’atmosfera si fa  oscura, le azioni appaiono meno dinamiche rispetto al primo film, proprio per evidenziare la presa di potere del crudele mago, che, come un dittatore, ammalia la gente e la convince di riuscire a portare la serenità e la pace.  Una sorta di “Hitler” immaginario, che con parole persuasive conduce i maghi verso l’oscurità. Essi, terrorizzati, si conformano ad esso e si tingono di macabro.

Grindelwald Traccia con una bacchetta una linea luminosa, oltre la quale vi è l’oscurità più assoluta. Molti, per paura di non riuscire a fuggire, decidono di seguirlo sulla strada del male. Purtroppo Anche la giovane Queene viene persuasa; e lo stesso Credence viene portato nella nobile dimora di Grindelwald. Il grande mago, avrà davvero vinto? Ora la speranza è nelle mani di Newt.

Riuscirà il giovane Newt, insieme a Tina e Jacob a sconfiggere il grande mago oscuro? Lo scopriremo solo nel terzo film. 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here