Angie Stone: E’ “Full Circle” il nuovo album – Recensione

0
582

E’ una delle artiste della scena neo-soul R & B che ha aiutato molto a far crescere da decenni questo genere musicale, ed ora Angie Stone, l’artista cresciuta nella Carolina del Sud, ha racchiuso amore, lussuria, cuori spezzati, e fede per il suo nuovo ed ottavo album “Full Circle“.

Il nuovo album composto da dieci canzoni, insieme al titolo, riflette direttamente l’influenza senza tempo che l’artista ha all’interno della sua sfera musicale. Da quando si è imposta sulla scena musicale come membro del gruppo delle The Sequence, la stone è diventata un’artista di talento anche con il gruppo di musica rap dei Mantronix.

Dalla prima traccia dell’album, “Perfect”, Angie naviga tra le sue acque con un chiaro ritmo soul ben ritmato. Il suo stile classico rende le melodie intime deggli anni passati dell’R&B, ma non toglie lo sguardo verso la nuova generazione dei suoni come è evidenziato nel primo singolo estratto “Dinosaur”.

Full Circle, continua con l’unico ospite all’interno dell’album ed Angie ha scelto proprio un calibro da novanta per “Gonna Have To Be You”. Jaheim uno dei veterani della musica soul-R&B, vincitore per tre volte del Grammy. Le due voci si uniscono, in un perfetto duetto che riporta alle canzoni anni ’90 della musica nera.

“NeverBride”, “Ain’t Nobody Got Time For That” e “Grits” sono i momenti salienti dell’intero album. Grazie alla sua voce profonda e al suo naturale talento narrativo, Full Circle abbraccia le prove e i trionfi del viaggio eterno della femminilità. Voto 4/5


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here