Angela Lansbury è un’attrice britannica naturalizzata statunitense che ha lavorato e lavora tutt’oggi in campo cinematografico, televisivo e teatrale.

Nel 1944 la Lansbury fece il suo esordio in Angoscia di George Cukor per il quale ebbe la sua prima candidatura agli Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista.  L’anno successivo recitò ne Il Ritratto Di Dorian Gray, per il quale si aggiudicò il Golden Glob come Miglior Attrice Non Protagonista e una candidatura al Premio Oscar nella medesima categoria.

In campo televisivo, è ricordata maggiormente per il ruolo di Jessica Fletcher nella serie TV La Signora In Giallo, per la quale vinse quattro Golden Globe come Miglior Attrice in una serie drammatica.

 

Nata a Londra nel Regent’s Park, figlia dell’attrice irlandese Moyna MacGill e del politico Edgar Isaac Lansbury, un membro del Partito Comunista Della Gran Bretagna la Lansbury coltivò fin da bambina la sua passione per la recitazione. Suo padre morì di cancro quando lei aveva 9 anni; studiò recitazione in Inghilterra, presso la Webber-Douglas School of Singing and Dramatic Art e poi, dopo essersi trasferita negli Stati Uniti d’America con la famiglia in seguito ai bombardamenti di Londra, alla Feagin School of Drama and Radio. Per guadagnare il denaro necessario a pagare la retta scolastica, Angela e la madre si dedicarono a lavori saltuari, tra cui quello di commesse in un grande magazzino. Nel 1942, dopo un’audizione al Roseland di Brodway, venne scelta per esibirsi come cantante e cabarettista in un night club di Montréal. Nel frattempo grazie alla madre, amica di alcune personalità che lavoravano nel mondo del cinema, Angela fece con successo i primi provini per la MGM.

CURIOSITA’: 

A causa dei lineamenti del suo viso, che le facevano dimostrare molti più anni di quelli che in realtà aveva, ma anche grazie alla sua versatilità recitativa, dovette interpretare diversi ruoli di moglie di mezz’età in film in cui gli attori che venivano scelti per interpretare il marito erano molto più anziani di lei, oppure di madre, sempre poco giovane, in film in cui gli attori che interpretavano i figli erano poco più giovani di lei, se non addirittura quasi coetanei.

 

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here