E’ stata disposta l’evacuazione di quattro quartieri di Ancona per consentire agli artificieri di disinnescare un ordigno della Seconda Guerra Mondiale ritrovato ad ottobre non lontano dalla stazione.

In tutto sono 12mila gli anconetani che per qualche ora devono lasciare la propria casa. Alcuni si sono allontanati già sabato. Le operazioni termineranno intorno alle 19. Anche il traffico ferroviario verrà sospeso per l’intera giornata.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here