Ancona – Picchia la moglie incinta non è la prima volta

Picchia la moglie incinta e le rompe il naso, lei agli agenti: «Non è la prima volta»

0
232

Sul posto intervenuti gli agenti della Squadra Volanti di Ancona che hanno arrestato l’uomo e prestato il primo soccorso alla moglie.

I poliziotti l’hanno trovata riversa a terra mentre copiosamente le usciva del sangue dal naso. Vittima una donna sudamericana di 39 anni, soccorsa nella notte tra venerdì e sabato in un appartamento di via Ascoli Piceno, Ad Ancona. Poco prima infatti, secondo la sua testimonianza, era stata protagonista di una lite con suo marito poi sfociata in una brutale aggressione.

La donna, che sta aspettando un bambino, ha raccontato agli agenti di polizia che scene del genere si erano già verificate nell’ultimo periodo. Sul posto sono intervenuti anche gli operatori della Croce Gialla di Ancona che l’hanno soccorsa e trasportata al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette con lesioni guaribili in 10 giorni. Il marito è stato arrestato ed ora dovrà rispondere di maltrattamenti contro familiari e conviventi, con l’aggravante dello stato di gravidanza della moglie, e lesioni personali.“

Commenti