Anagnina (Roma) – Lite fra famiglie per il pranzo all’Ikea: ferita una bambina di 11 anni

0
287

Sono dovuti intervenire i Carabinieri per mettere fine ad un alterco scoppiato al ristorante dell’Ikea di Anagnina Roma, tra due coppie e in cui ha avuto la peggio una bambina che si trovava in fila con i genitori.

Doveva essere una banale passeggiata domenicale al centro commerciale, si è trasformata in una grottesca immagine dell’italietta. Sono letteralmente volati ipiatti tra due coppie che si trovavano in fila al ristorante dell’Ikea. È successo a Roma nel primo pomeriggio di domenica 12 gennaio. A riportare le conseguenze una bambina di 11 anni, rimasta ferita mentre si trovava con i proprio genitori che attendevano in fila per pagare.

Una domenica di ordinaria follia iniziata da una banale discussione per la fila.

Lite all’Ikea di Anagnina: volano piatti

A litigare animatamente due coppie, una composta da una donna di Marino di 45 anni e dal marito, romano di 47 anni, e l’altra da un uomo originario di Pescara di 64 anni e la moglie, romana di 72 anni. Fra i quattro volano parole grosse con gli animi che si surriscaldando rapidamente.

Interviene la sicurezza della multinazionale svedese e riesce a calmare gli animi. La lite riprende però alle casse quando la 45enne di Marino lancia un piatto contro la coppia rivale.

L’oggetto manca però il bersagio e si infrange in terra nei pressi delle casse in quel momento piene di clienti di fila. Ad avere la peggio una bambina di 11 anni, che si trovava con i genitori in fila per pagare, ferita da un coccio del piatto alla caviglia. Medicata sul posto la minorenne, all’Ikea di Anagnina sono quindi intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Ciampino che, dopo aver sedato definitivamente gli animi, hanno identificato gli autori della lite.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here