Ogni amicizia è diversa e si trasforma con il passare del tempo dato che le esigenze delle persone cambiano insieme al tipo di rapporto e di aiuto di cui hanno bisogno. L’amicizia tra donne è in grado di creare una forza straordinaria e di generare occasioni per trascorrere del tempo insieme e collaborazioni durature.

Non esiste un unico segreto per quanto riguarda l’amicizia al femminile perché ogni rapporto tra le persone racchiude i propri trucchi magici. Cosa raccontereste alle vostre bambine o nipotine sul tema dell’amicizia tra donne. Ecco alcuni spunti utili, che possono comunque cambiare in base alla vostra esperienza.

1) Il significato profondo del silenzio

Due amiche sanno comprendersi anche quando rimangono in silenzio e non vogliono raccontare i propri segreti fino in fondo. È un dono naturale per chi si conosce da molto tempo. A volte ci si sente quasi telepatiche. Il silenzio può anche rappresentare la volontà di stare da sole e di prendersi una pausa. Non c’è nulla di male.

2) La distanza non è un problema

Esistono amicizie profonde che superano i problemi legati alla mancanza di tempo e allo spazio. Quando un’amica si trasferisce lontano, non significa che la perderete. Oggi le tecnologie ci permettono di mantenerci in contatto in ogni momento, quindi possiamo sfruttarle a nostro favore.

3) Ispirazione e motivazione

Alla fine del percorso scolastico o nel passaggio dalle medie alle superiori le amiche del cuore possono prendere strade diverse. Non bisognerebbe farne un dramma. Ognuna si arricchirà a modo proprio e quando si rivedranno potranno diventare una fonte di ispirazione e motivazione l’una per l’altra.

4) La sacralità delle piccole cose

Tra amiche del cuore ogni piccolo momento da condividere ed ogni ricordo relativo ad un’occasione più o meno speciale diventa sacro. Allora non importa come vi sentirete oggi o cosa farete tra qualche giorno, ciò che conta davvero è conservare un ricordo e magari farlo rivivere anche quando non si è più bambine.

5) La bellezza della condivisione

Da adolescenti forse vi scambiavate vestiti e accessori oppure vi divertivate ad imparare a truccarvi. Sono esperienze di condivisione e divertimento indimenticabili che ogni piccola donna dovrebbe vivere con le amiche, senza dimenticare la possibilità di mantenere viva la condivisione anche da adulte, su ogni fronte: lavoro, apprendimento, cura della casa e dei bambini, hobby, sport e passatempi.

6) Una sola amica del cuore?

Alcune di voi avranno sperimentato la presenza di una persona speciale nelle diverse fasi della propria vita. Potrebbe trattarsi sempre della stessa amica del cuore che conoscete dai primi anni di scuola, oppure ecco una serie di amicizie femminili che sono capitate nella vostra vita al momento giusto e che sono diventate importanti. Per ogni donna l’esperienza dell’amicizia al femminile può essere molto diversa e ruotare attorno ad una persona in particolare o a più persone.

7) Sii amica di te stessa

Le amicizie si costruiscono sempre a partire dal rapporto con noi stesse, anche quando non ne siamo consapevoli. Migliorare il rapporto con se stesse significa anche migliorare il rapporto con gli altri, sia che si tratti di amiche o di amici. È qualcosa che si comprende con il tempo, ma esserne al corrente il prima possibile è d’aiuto.

8) La gentilezza al primo posto

Possiamo imparare ad essere gentili e cortesi anche nei momenti di difficoltà. I litigi e le discussioni si possono appianare con un confronto calmo, ad ogni età. La gestione delle emozioni e l’intelligenza emotiva sono di primaria importanza. Coltiviamole e insegniamo alle bambine a fare altrettanto.

9) Amicizie fuori dal solito giro

Talvolta si tende a stringere amicizia soltanto con le persone del proprio giro, che appartengono alla propria compagnia o alla classe. Meglio allargare il giro per conoscere persone che abbiano una prospettiva diversa sul mondo e mantenere questa buona abitudine anche da adulti. Frequentare più persone e più gruppi di amiche ed amici può diventare un’importante fonte di arricchimento ad ogni età.

10) Gioia di vivere

Le amicizie sono soprattutto fonte di gioia ma talvolta possono presentarsi degli ostacoli. Superarli insieme rappresenta un momento di crescita per entrambe le amiche. Ci sono amicizie che si rompono per qualche tempo e che poi rinascono. È normale. La ricerca della gioia di vivere è infinita e le amiche, vecchie e nuove, possono essere sempre di grande supporto.

Infine un’importante avvertenza per tutti:

Chiediamoci quanti di noi trascorrono la maggior parte del proprio tempo a sbrigare faccende legate al lavoro, alla normale vita quotidiana o alla famiglia senza più coltivare le nostre amicizie con la scusante della “vita adulta” che però concede sempre più spazio ai rapporti virtuali.

Siamo ormai in una vera e propria era digitale in cui abbiamo l’impressione che basti essere in contatto con gli altri su Facebook, lasciare un commento o un “mi piace” di tanto in tanto e guardare qualche post per vivere l’amicizia con tutti ma ricordiamoci che, Se non viene utilizzata nel modo giusto, la rete degli strumenti social rischia di diventare complice della solitudine piuttosto che promotrice di nuove relazioni tra le persone.

Almeno una volta nella vita oramai quasi ognuno di noi si è forse trovato protagonista o osservatore di quella triste scena in cui gli amici sono seduti al tavolino di un bar, ma si trovano lì presenti solo con il copro e non con la mente. Non stanno parlando tra loro e non si guardano negli occhi.

La tazzina di caffè che avevano ordinato si è ormai raffreddata. Il loro sguardo e la loro attenzione sono tutti per lo Smartphone e per una conversazione forse in corso con qualcuno che ora non è accanto a loro.

Così anche quei pochi momenti in cui riusciamo ad incontrare le nostre care amiche o amici di persona rischiano di finire sprecati perché non riusciamo a dare valore alla loro presenza accanto a noi proprio in quel determinato momento, dimenticando che sarà irripetibile.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here