American Dad!: Rappresentazione dissacrante della classica famiglia americana

0
500
personaggi american dad

Stagioni ed episodi, canali di trasmissione e creatore di American Dad

AMERICAN DAD! è una serie animata statunitense in produzione dal 2005 che ad oggi conta 14 stagioni e 226 episodi complessivi (la quindicesima è in corso di svolgimento). Negli Usa è andata in onda fino all’undicesima stagione sulla Fox, mentre dalla dodicesima passa sulla TBS; in Italia è invece visibile su Italia 1, Fox, Italia 2 e Fox Animation.

Si tratta della seconda serie televisiva a cartoni animata creata dal genio demenziale di Seth MacFarlane che, così come ne I Griffin, presenta anche qui un’ironia dissacrante.

Di cosa parla la serie American Dad

Protagonista dello show è la famiglia Smith, che vive in una cittadina chiamata Langley Falls, situata in Virginia. Il cartone mostra, come da classico stile del suo ideatore, una rappresentazione comica della classica famiglia media americana del post 11 settembre. Il nucleo familiare è composto da quattro componenti: Stan Smith, padre e capofamiglia, un agente della CIA fortemente patriottico, repubblicano e conservatore; sua moglie Francine (casalinga gentile ma dai facili scatti d’ira) ed i loro due figli adolescenti Hayley (hippie, ribelle ed orgogliosamente contro il sistema) e Steve (classico nerd timido ed impacciato). Alla famiglia si aggiungono due membri non umani: Roger, un alieno che Stan ha salvato dall’Area 51 che ama bere e travestirsi; e Klaus, un uomo nel corpo di un pesce rosso (libidinoso e sadico) risultato di un esperimento degli anni settanta della CIA che parla con accento tedesco. La serie racconta a mò di sit-com le vicende della famiglia Smith, con Stan sempre intento a sventare complotti (da lui immaginati) contro la sua amata America, ed i figli impegnati con le difficoltà dell’adolescenza; con Roger costantemente pronto ad intervenire in modo bizzarro.

Sigla iniziale di American Dad

Riguardo la sigla iniziale American Dad! presenta una gag ricorrente che cambia ad ogni episodio (un po come la frase sulla lavagna e la gag del divano de I Simpson), la cui gag prendeva spunto dal titolo del giornale che Stan raccoglieva sulla porta di casa ed era incentrata sul Governo degli Stati Uniti, i media o l’attualità. Dalla quarta stagione la sequenza iniziale è stata cambiata, c’è sempre la stessa musica, però la gag del giornale è stata sostituita da Roger che spunta dall’auto di Stan con un nuovo travestimento ad ogni puntata, quasi sempre un abito tipico di qualche personaggio famoso. La sigla originale è composta da Walter Murphy e la versione italiana, piuttosto fedele all’originale stessa, è cantata da Pino Insegno, il nostro doppiatore di Stan.

American Dad! è colmo di citazioni e riferimenti riguardanti I Griffin, con molti episodi dei due show che mostrano interagire insieme i protagonisti dei due cartoni animati.

Il successo di pubblico della serie American Dad

Questa serie televisiva animata è molto apprezzata dal pubblico, e ciò è testimoniato dal come stia diventando sempre più longeva col passare degli anni. Meno “cattiva” e sboccata de I Griffin, è comunque molto goliardica e diretta, facendosi beffe dei complessi che l’americano medio vive sulla propria pelle ogni giorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here