“American Crisis” – il libro di Andrew Cuomo sulla risposta alla pandemia

Il governatore di New York, Andrew Cuomo, annuncia che uscirà il suo prossimo libro sulla sua risposta alla pandemia.

0
547
American crisis

Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha annunciato che pubblicherà un libro sulla gestione della pandemia da parte della sua amministrazione. Il libro si intitolerà “American Crisis“, e la pubblicazione avverrà il 13 ottobre.

“American Crisis”, il libro di Cuomo

Il governatore di New York, Andrew Cuomo, che ha raggiunto un’alta approvazione nazionale grazie alla gestione della pandemia da coronavirus, sta scrivendo un libro che ripercorre le esperienze vissute in questo periodo di crisi. Inoltre, include consigli sul modello leadership da adottare in situazioni di emergenza. Descrive anche in modo dettagliato il rapporto avuto con l’amministrazione Trump.

Il libro si intitolerà “American Crisis“, e verrà pubblicato il 13 ottobre, tre settimane prima delle elezioni di novembre.

L’annuncio è stato dato dopo che il governatore Cuomo ha parlato alla Convention democratica. Qui ha definito il virus “una metafora per un Paese indebolito dalla divisione”.

Secondo anticipazioni, Andrew Cuomo racconta un prima persona nel libro il sacrificio chiesto a tante persone per riuscire a combattere la pandemia. Per far ciò, condivide le sue riflessioni personali e il processo decisionale che ha plasmato la sua politica. Inoltre, offre una sua valutazione delle interazioni col governo federale e la Casa Bianca, ma anche quello avute con altri funzionari politici e sanitari statali e locali.

Sempre secondo indiscrezioni, nel libro si sottolinea l‘importanza di affrontare la paura. Ci sarebbe scritto: “Le domande sono cosa fai con la paura e vorresti soccombere. Non ho permesso alla paura di controllarmi. La paura ha tenuto alta la mia adrenalina e questo è stato positivo. Non ho lasciato che la paura diventasse una cosa negativa. Anche la paura è un virus”.

La gestione della pandemia di Cuomo

Negli ultimi mesi in molti hanno elogiato il governatore Cuomo per il suo comportamento calmo ma energico. E’ diventato noto a molti per le sue conferenze stampa molto dirette. Per un certo periodo di tempo lo hanno addirittura menzionato come un possibile candidato alla presidenza. Il suo stile della gestione è completamente opposto a quello di Trump, che non ha mai ascoltato gli esperti.

Nemmeno Cuomo però è stato esente da critiche. Certi lo hanno infatti accusato di aver chiuso troppo tardi le scuole, e del numero alto di morti nelle case di cura. Tuttavia il governatore ha sempre ammesso i propri errori, cercando di correggerli. Ha sempre ascoltato gli esperti.

Ora, grazie alla sua gestione della pandemia, lo Stato di New York ha uno dei tassi di infezione più bassi negli USA.


Leggi anche: Andrew Cuomo contro Donald Trump ; Andrew Cuomo – la storia di un leader