Amarone della Valpolicella: l’ottimo rosso è su Amazon

0
293
Amarone patrimonio dell'Unesco

Uno dei vini più amati in Italia e all’estero, il rosso per eccellenza. L’Amarone della Valpolicella è un vero e proprio mito che tutto il mondo esalta come eccellenza italiana. Si tratta di un vino passito dal sapore deciso ma pieno e vellutato, da gustare con pietanze di carne e ideale per scaldare le fredde e fiacche serate d’autunno. Non solo un rosso corposo, ma anche un punto di riferimento culturale, esponente dell’intera regione Veneto nel mondo. L’ Amarone della Valpolicella conquista anche il web! Scopriamo insieme quali sono le migliori bottiglie da acquistare su Amazon.

Qual è la storia dell’Amarone della Valpolicella?

Il nome di questo rosso potente rosso veronese deriva dalla parola amaro, al fine di distinguerlo dal suo più prossimo parente, il Recioto, originario sempre di Verona ma dal gusto più dolce. Di vino amaro si parlava fin dai tempi del celebre poeta latino Catullo che nel Carme n. 27 (49 circa a.C.) reclama “calices amariores” (bicchieri più amari). Risulta noto agli storici la predilezione di questo vino da parte dei sovrani longobardi che nel VII secolo conquistarono il lombrado-veneto. All’interno dell’Editto di Rotari, re longobardo che per primo trascrisse le consuetudini del diritto del suo popolo, il sovrano stabiliva pene molto severe per chi arrecava danno alle viti e multe salate per chi rubava i grappoli.

Di anno in anno

Per gli anni successivi al 1000 d.C. vi è traccia di alcuni atti d’acquisto e vendita di vigneti nella zona di produzione di Amarone della Valpolicella, anzi il vino è considerato al pari del denaro per pagare i diritti feudali. Nei secoli successivi prosegue la presenza di “Amarone della Valpolicella” nei documenti ufficiali e negli scritti degli umanisti.

Amato anche dai francesi

Vino molto apprezzato anche in Francia, tanto che alcuni assaggiatori parigini affermano che l’Amarone sia preferibili a rossi come il Bordeaux. I primi esemplari di bottiglie di “Amarone” senza etichetta arrivarono solo nei primi anni del Novecento per un uso familiare o destinati agli amici.

Come nacque l’Amarone della Valpolicella?

Non sono in molti a sapere che l’Amarone sarebbe figlio di un errore o forse, più semplicemente, della dimenticanza di un vignaiolo che, lasciando fermentare troppo a lungo un vino dolce (forse il Recioto), l’avrebbe trovato ormai irrimediabilmente secco nella botte. Dalle uve autoctone del veneto (corvina veronese, rondinella, corvinone), lavorate secondo le tradizionali tecniche di vinificazione, nascono vini unici e maestosi, come l’Amarone stesso.

Cosa ama l’Amarone?

Gli abbinamenti più adatti con l’Amarone, data l’incredibile morbidezza e struttura, sono con la selvaggina, i brasati ed i formaggi stagionati.Prodotto DOC (di origine controllata) dal 1968, è dal 2010 che l’Amarone della Valpolicella ha acquisito il riconoscimento DOCG (prodotto di origine controllata e garantita).

Cinque favolosi Amaroni da comprare su Amazon

Ormai online si può trovare davvero qualsiasi cosa, persino dell’ottimo vino da assaporare comodamente a casa. L’Amarone è un vino dalle caratteristiche sensuali ed estremamente profonde, adatto per una serata romantica: luci soffuse, la pioggia scrosciante, una bella tavola apparecchiata, la cena in forno e due calici di Amarone sono la ricetta perfetta per creare la giusta atmosfera!

La selezione top

Vi propongo di seguito una selezione dei migliori Amaroni che potete acquistare direttamente su Amazon per portare a casa vostra il gusto unico del vino rosso veronese.

  1. Amarone della Valpolicella Dal Forno: la famiglia Dal Forno ha costruito una vera e propria leggenda enoica, grazie a uno stile iconico e inimitabile. La profondità e la concentrazione di questo Amarone sono assolute: vellutato, cremoso nel frutto di more e ciliegie. Una bevanda raffinata e dotata di grande fascino.
  2. Amarone della Valpolicella Quintarelli: anch’esso intenso ma dotato di un’incredibile freschezza. Viene prodotto nella storica azienda Quintarelli sin dagli anni Cinquanta.
  3. Tommasi: nato in un’azienda storica (nasce nel 1902), l’omonimo Amarone sfoggia un quadro aromatico di grande fascino, tra profumi di viola, ciliegie mature e piccoli frutti rossi. Palato intenso e freschissimo.
  4. Allegrini: vino di gran classe, l’Amarone Allegrini ha un piacevole aroma di spezie.
  5. Amarone della Valpolicella Secondo Marco: creato da Marco Speri, il suo vino è poderoso e avvolgente, con un leggero retrogusto di spezie e agrumi.

Curiosità sull’Amarone della Valpolicella

Volete conoscere qualcosa in più su questo straordinario Amarone della Valpolicella? Ecco cinque curiosità sul rosso più amato nel mondo!


https://www.svinando.com/blog/vino-in-pillole-5-cose-che-forse-non-sapevi-sullamarone-della-valpolicella


Commenti