Allerta meteo Usa in arrivo una violenta tempesta di neve e ghiaccio

0
110
Allerta meteo Usa

Allerta meteo Usa in arrivo una violenta tempesta di neve e ghiaccio il servizio meteo nazionale (NWS) ha diramato un’allerta per maltempo invernale su Dakota del Nord, Dakota del Sud, Iowa, e Minnesota del Sud.

Allerta meteo Usa una nuova ondata di maltempo invernale sta per interessare gli Stati Uniti centro-orientali: attesi neve e ghiaccio in molti stati. Un sistema di bassa pressione proveniente dal Canada attraverserà gli stati centrali deli Stati Uniti nella giornata di venerdì portando nevicate localmente abbondanti: il servizio meteo nazionale (NWS) ha diramato un’allerta per maltempo invernale su Dakota del Nord, Dakota del Sud, Iowa, e Minnesota del Sud. Nella giornata di oggi sono attesi accumuli massimi di 15-25 centimetri in molte zone.

Tempesta invernale sugli Stati Uniti: neve, gelicidio, vento forte e mareggiate

Nel corso del weekend la perturbazione proseguirà verso sud-est, portando maltempo diffuso e nevicate anche in Missouri, Tennessee, Kentucky, Virginia, Pennsylvania, Carolina del Nord e del Sud, fino agli stati di New York, Massachusetts, Vermont, New Hampshire e Maine. Entro lunedì 17 gennaio la neve potrebbe coprire ampi settori degli USA.

neve stati uniti
Neve al suolo prevista entro lunedì 17. Fonte Wxcharts

Ciclone Cody verso la Nuova Zelanda: possibile onde alte 8 metri

Ondate di gelo verso l’Italia: altro che meteo primaverile

Il maltempo potrebbe diventare intenso: il forte vento che accompagna la perturbazione potrebbe rendere la situazione localmente pericolosa per chi deve mettersi in viaggio. A causa del vento, potrebbero verificarsi fasi con nevicate abbondanti che potrebbero depositare al suolo più di 5 centimetri di neve ogni ora. Lungo i settori costieri del nord-est, compresa la città di New York, la neve potrebbe cadere mista a pioggia, o solamente sotto forma di pioggia, con maltempo che potrebbe risultare a tratti intenso. Nel frattempo il sistema perturbato porterà venti forti lungo la costa orientale, con raffiche che nei settori costieri potrebbero raggiungere perfino velocità superiori ai 90 km/h, con rischio di mareggiate.

Più a sud il rischio di gelicidio è alto: la pioggia congelantesi potrebbe interessare soprattutto i settori tra Georgia, Carolina del Sud, del Nord e Virginia. La popolazione è stata avvisata anche per i rischi legati al Wind Chill, ossia alla sensazione di freddo amplificata dal vento. In alcune zone, entro domenica, la temperatura percepita potrebbe crollare fino a -5 e -8 gradi centigradi, con punte fino a -14 gradi tra Dakota del Nord e Minnesota.