Allerta Meteo – Inizio settimana col botto, blitz di violenti temporali e grandine su diversi città italiane

0
255

Dopo il ritorno dell’anticiclone africano che sta scaldando nuovamente l’atmosfera, una nuova minaccia si appresta ad eludere le velleità dell’alta pressione sub-tropicale.

L’avvio della nuova settimana sarà proprio col BOTTO, in tutti i sensi, infatti una massa d’aria fredda nord-atlantica valicherà l’arco alpino nel corso della notte tra Lunedì e Martedì dando luogo ad una autentico Blitz temporalesco con grandinate e forti venti di Bora fino a 100km/h.

Vediamo meglio nel dettaglio quali saranno le zone ad alto rischio. 

Già nel corso di Lunedì entro sera alcuni focolai temporaleschi si attiveranno sui rilievi del Triveneto e col passare delle ore cominceranno gradualmente a scendere “impetuosi ed impietosi” verso valle spingendosi in modo molto irregolare verso i settori pianeggianti specie di Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e localmente sulla pianura veneta.

Nel corso della notte i temporali, innescati dal contrasto tra i venti freddi di Bora e il caldo preesistente, potranno risultare anche di forte intensità accompagnati da violente raffiche di vento, improvvisi rovesci e locali grandinate pure di grosse dimensioni. 

Nelle prime ore di Martedì un impulso di Bora con raffiche a 100km/h da Trieste e dal Quarnaro Croato si estenderà al Veneto, Venezia, Chioggia, ma pure sul Delta del Po, coste ferraresi di Comacchio fin giù sul ravennate e a Cervia. 

L’intensa fase temporalesca proseguirà per tutto il corso della notte per poi cominciare a calare dalle prime ore del mattino seguente quando si registreranno temporali ancora su Romagna ed Emilia orientale.

Nel contempo alcuni rovesci si spingeranno verso l’area adriatica del Centro sotto la spinta dei freddi venti di Bora con raffiche fino a 60/70 km/h che provocheranno un brusco crollo delle temperature su Nordest ed in seguito sullato adriatico centrale. 

Commenti