Allerta meteo in 6 regioni: fino ad arancione in Puglia

0
300
Allerta meteo in 6 regioni

Allerta meteo in 6 regione fino ad arancione in Puglia, vento freddo e piogge intense porteranno nuovo allerta meteo in 6 regioni.

Il vortice ciclonico che da diversi giorni insiste a ridosso dell’Italia farà sentire i suoi effetti anche in questo inizio di settimana, con condizioni di Allerta meteo in 6 regioni che risulteranno instabili in particolare al Sud e su parte del Centro e l’afflusso di correnti fredde che manterranno le temperature su valori inferiori alle medie tipiche di questo periodo.

Una tregua si profila per la giornata di domani, quando allontanandosi dalla Penisola il vortice ciclonico concederà un miglioramento della situazione meteo anche al Sud, ma durerà poco: già tra mercoledì e giovedì dovremo fare i conti con l’arrivo di un nuovo nucleo di aria fredda!

Sull’Emilia orientale, su Romagna, regioni peninsulari, Sardegna, nord e ovest della Sicilia nuvolosità variabile, più densa e associata a precipitazioni diffuse su Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia garganica. Fenomeni a carattere più isolato nel resto Sud e sulla Sicilia tirrenica, con possibili temporali nel settore del basso Tirreno. Dal pomeriggio tendenza ad esaurimento delle precipitazioni su Romagna, Marche e Lazio. Progressivo e generale miglioramento un po’ ovunque a fine giornata.
Cielo sereno o poco nuvoloso nel resto del Paese, dalla sera velature in arrivo al Nord.

Temperature massime in rialzo al Nord, in ulteriore lieve calo sulle regioni meridionali e sulla Sicilia. Valori inferiori alla norma al Centro-Sud, in modo anche sensibile sulle regioni peninsulari.

I venti soffieranno per lo più dai quadranti settentrionali, da moderati a localmente forti su medio-alto Adriatico, regioni centrali, medio-basso Tirreno, Calabria meridionale e Sicilia, con raffiche fino a 50-60 Km/h; da deboli a moderati da ovest o nordovest su mare e Canale di Sardegna e mar Ionio.

Mari: calmi o poco mossi il Ligure, l’alto Tirreno e il Golfo di Taranto; mossi i restanti bacini, fino a molto mossi l’Adriatico centrale e il Tirreno meridionale, localmente anche agitato il settore sud-orientale.

Allerta meteo in 6 regioni, fino ad arancione in Puglia

Per la giornata di oggi, lunedì 11 ottobre, la Protezione Civile ha emesso l’allerta sui seguenti settori:

  • MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:

  • Puglia: Gargano e Tremiti 
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:

  • Molise: Litoranea
    Puglia: Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:

  • Abruzzo: Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino Basso del Sangro, Bacini Tordino Vomano
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
    Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Montagna bolognese, Bassa collina e pianura romagnola, Alta collina romagnola, Montagna romagnola
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
    Puglia: Basso Fortore, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Ofanto, Sub-Appennino Dauno, Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica, Salento
    Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante ionico
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:

  • Abruzzo: Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino Basso del Sangro, Bacini Tordino Vomano
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
    Puglia: Basso Fortore, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Basso Ofanto, Sub-Appennino Dauno, Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica, Salento
    Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante ionico

Le previsioni meteo per domani, martedì 12 ottobre

Condizioni meteo in generale variabili, con alternanza di annuvolamenti e schiarite, a causa del passaggio di nuvolosità alla media e alta quota a partire dal Centro-Nord e di residui addensamenti all’estremo Sud. Gli spazi soleggiati saranno più ampi sulle regioni di Nord-Ovest, sulla Sicilia orientale e meridionale e, al mattino, anche su Sardegna e regioni del medio-basso Tirreno.
Non si prevedono precipitazioni di rilievo, salvo brevi e occasionali nel settore centrale della Liguria. In serata qualche fiocco di neve nel nord-est dell’Alto Adige sotto i 2.000 metri.

Temperature minime in lieve calo all’estremo Sud, in rialzo al Nord; massime in rialzo sull’alto Adriatico, sulle regioni centrali e sulle Isole, senza grosse variazioni altrove. Valori al di sotto della norma sul versante adriatico e al Sud peninsulare. Venti in prevalenza moderati o tesi da nord o nordovest su Adriatico centrale, regioni meridionali e Isole, fino a localmente forti tra il Canale d’Otranto e l’alto Ionio; generalmente deboli altrove.
Mari: mossi l’Adriatico centrale e meridionale, il basso Tirreno, i Canali delle Isole, fino a molto mossi il Canale d’Otranto e lo Ionio; poco mossi o calmi i restanti mari.

Fonte: Protezione Civile Italiana