Alcolici: con vantaggi per la salute e come goderne consapevolmente

0
333

Mettiamolo in chiaro: chiamare gli alcolici “sani” è errato, ma questo non significa che non ci sia assolutamente posto per degli alcolici occasionali, in uno stile di vita sano. E per indirizzarti nella giusta direzione, abbiamo intervistato alcuni dietisti per la loro opinione sull’alcol più sano da bere.

7 alcolici più sani da bere

Se hai intenzione di bere alcolici, questi sono i migliori per l’equilibrio della glicemia, la salute dell’intestino e altro, secondo la ricerca e i RD:

1 . Quantità minima di zucchero: vodka e gin

Di per sé, “i liquori chiari come la vodka e il gin hanno il minor numero di calorie e la minor quantità di zucchero”, afferma Amy Shapiro, RD . Ciò significa che sono più facili da metabolizzare per il nostro corpo e possono causare postumi di una sbornia meno intensi per alcune persone. La vodka ha dimostrato di allargare le arterie, aumentando il flusso sanguigno 1 e potrebbe aiutare a prevenire le malattie cardiache. Mixer, sciroppi, bibite e altre aggiunte, tuttavia, accumulano rapidamente zucchero e calorie, quindi fai attenzione a cosa c’è in quel cocktail. Calorie per colpo: circa 64 per la vodka e 73 per il gin. Zucchero per colpo: 0 grammi.

2 . Lo spirito più puro sul mercato: il mezcal

Questo spirito a base di agave ha un sapore distinto e affumicato, quindi è piacevole da sorseggiare e assaporare. Il mezcal è molto povero di zuccheri e calorie grazie al suo processo di produzione tradizionale. Per legge deve contenere il 100% di agave, il che significa senza zuccheri aggiunti. Il processo di fermentazione per il mezcal utilizza il cuore di agave e include fibre prebiotiche che potrebbero avere alcuni benefici per la salute 2 come il supporto del microbioma, sebbene sia ancora necessaria la ricerca sugli esseri umani. I mezcal a singolo ingrediente possono anche essere metabolizzati più velocemente, il che significa meno sintomi di sbornia. Calorie per colpo: circa 100
Zucchero per colpo: 0 grammi

3 . Il migliore per l’equilibrio della glicemia: la tequila

La tequila è anche a base di agave e condivide i benefici a basso contenuto di zuccheri e calorie di altri liquori chiari. Può anche aiutare a bilanciare la glicemia , rispetto ad altre bevande alcoliche grazie a uno zucchero presente in natura nella pianta dell’agave che funge da fibra alimentare. Alcune prove 3 rilevano anche che la tequila potrebbe non essere un sedativo grave come altri tipi di alcol. Calorie per colpo: circa 64. Zucchero per colpo: 0 grammi

4 . Massimi antiossidanti: vino rosso

Sapevi solo che il vino rosso avrebbe fatto la lista, vero? “Sentiamo sempre che il vino rosso è la bevanda alcolica più salutare che potresti avere”, afferma Tracey Frimpong , RD. “In qualche modo è vero perché i vini rossi contengono polifenoli e antiossidanti 4 , che possono aiutare a migliorare la salute del cuore e del cervello. La parola chiave è vino rosso , perché contiene più di questi antiossidanti rispetto al vino bianco”. Calorie per porzione da cinque once : circa 100-160 calorie. Zucchero per porzione: meno di un grammo

5 . Tra i migliori alcolici per stimolare te stesso: champagne

Puoi riservare quel bicchiere celebrativo di spumante per occasioni speciali, ma è una scelta relativamente buona. “Lo champagne è un’opzione più salutare perché l’uva utilizzata contiene polifenoli 5 “, afferma Shapiro, che aiuta a gestire la pressione sanguigna, favorire la circolazione e persino migliorare l’infiammazione sistemica. Questa è anche una buona scelta per il controllo automatico delle porzioni. Una porzione tipica di champagne è di quattro once. Inoltre, le bolle significano che le persone tendono a sorseggiare più lentamente e si sentono più piene più velocemente, quindi è meno probabile che tu torni indietro per un altro flauto. Calorie per porzione da quattro once : circa 85. Zucchero per porzione: meno di due grammi.

6 . Benefici probiotici: hard kombucha

Kombucha è una bevanda fermentata a base di tè, zucchero e una coltura di lievito batterico attivo. Poiché è fermentato, ha naturalmente livelli di alcol molto bassi. Ma il kombucha duro viene fermentato più a lungo per creare un ABV (alcool in volume) più elevato. Crea una bevanda fresca, vivace e sottilmente alcolica, particolarmente ricca di probiotici. “Un vantaggio riscontrato nel bere kombucha è la sua capacità di aiutare la digestione e aumentare l’immunità introducendo batteri sani nel microbioma intestinale, simili ad altri alimenti fermentati come lo yogurt o il kimchi”, afferma Frimpong. Tieni presente che ABV, calorie e zucchero variano in base alla marca, quindi potresti voler controllare prima l’etichetta.

Suggerimento per professionisti:

“I kombucha duri si gustano meglio in piccole quantità per non aumentare troppo la glicemia”, osserva la dietista Jessica Cording , MS, RD, CDN, INHC. “Per le persone che bevono kombucha per i benefici dei probiotici, tendo a consigliare di consumarne una piccola quantità dopo un pasto (come un bicchierino della pena), invece di buttare giù una bottiglia da 16 once in una volta.”

7 . Massima diversità botanica: birra artigianale

La birra artigianale potrebbe avere più vantaggi di profili aromatici complessi e marketing intelligente. Questa svolta artigianale sulla birra prodotta in serie enfatizza la qualità e il sapore, il che significa una maggiore diversità botanica e un potenziale per più antiossidanti 6, vitamine e minerali. Uno svantaggio: le birre artigianali tendono ad avere un ABV più alto. In generale, ciò significa anche più calorie. Calorie per bottiglia da 12 once: tra circa 200-300 calorie. Zucchero per bottiglia da 12 once : 0 grammi (varia in base alla marca).

I rischi degli alcolici

Cording sottolinea che i vantaggi dell’alcol, il suo uso come connettore sociale, il contenuto di polifenoli e le sue proprietà fluidificanti del sangue – devono essere valutati rispetto ai rischi reali del consumo. Una ricerca emergente ha scoperto che il consumo di alcol è associato a un aumentato rischio di cancro , compresi quelli del fegato, del colon e del retto, del seno e della bocca. Come bicchierino da notte, l’alcol viene spesso utilizzato per rilassarsi prima di andare a letto. Ma mentre può aiutarci ad addormentarci più velocemente, alla fine crea gravi disturbi del sonno che non ci stanno facendo alcun favore. E da lì peggiora solo. Il consumo di alcol influisce anche sulla funzione ormonale 7, che colpisce tutti i tipi di funzioni corporee, nonché sull’umore. “E poiché l’alcol riduce le inibizioni, bere può rendere più difficile prendere decisioni lucide su scelte alimentari sane”, aggiunge Cording.

Suggerimenti per un consumo più sano di alcolici

  • Bere di meno: “Se decidi di bere, consiglierei di ridurre il consumo di alcol a uno o due giorni alla settimana o, meglio ancora, limitarlo alle occasioni speciali”, afferma Skye Garman , macro coach e personal trainer certificato.
  • Abbina l’alcol a un pasto: l’abbinamento dell’alcol con il cibo inibisce l’assorbimento, il che aiuta a prevenire l’intossicazione e riduce la probabilità di una sbornia.
  • Alternare con l’acqua: “L’alcol è un diuretico e ci fa disidratare. Mi piace consigliare di alternare le bevande da un cocktail a un bicchiere d’acqua”, afferma Shapiro.
  • Ascolta il tuo corpo: come consiglia Cording, è meglio prestare attenzione a come rispondi personalmente ai diversi tipi di alcol, indipendentemente dai presunti benefici per la salute: “Se qualcosa ti fa sentire una merda, non berlo”.

Sintesi

L’alcol non può davvero essere classificato come salutare – dopo tutto, è una tossina 8! – quindi se hai intenzione di andare avanti e indulgere, sii consapevole di ciò che stai veramente bevendo. E se ti interessa il sapore e non ti dispiace saltare l’alcol, dai un’occhiata alle nostre scelte per le migliori bevande analcoliche e birre artigianali.