Al via la stagione sciistica 2019/2020

Al via la stagione sciistica 2019 2020. La neve c'è e stanno aprendo tutti gli impianti a partire da questa settimana.

0
238

Ci siamo. L’attesa è finita. Appassionati della neve, che avete sognato questo momento fin dalla prima brezza fresca di Ottobre, correte in cantina a rispolverare l’attrezzatura da montagna, perché le piste italiane stanno pian piano riaprendo, tutte.

Complici le temperature favorevoli, finalmente, quest’anno si preannuncia una buona stagione sciistica e tanta vita da montagna ci attende, per la gioia di esercenti, impianti e sciatori.

Leggi https://www.dovesciare.it/quando-aprono-chiudono-impianti-sci per una panoramica approfondita.

L’italia è circondata da spiagge e contornata da montagne. Non manca nulla per divertirsi. Di seguito una carrellata delle maggiori aree sciistiche italiane: al nord le regine dello sci sono i comprensori di Piemonte, Lombardia, Val D’Aosta http://www.skilife.ski/, del Trentino https://www.visittrentino.info/it/trentino/aree-sciistiche e infine dell’Alto Adige https://www.suedtirolerland.it/it/sport-e-tempo-libero/sport-invernali/aree-sciistiche-dell-alto-adige/; al centro segnaliamo il comprensorio sciistico abruzzese https://www.inabruzzo.it/stazioni-sciistiche.html.

Preparazione fisica specifica: La presciistica

Al via, dunque, la preparazione alla stagione 2019-2020, che per essere ben affrontata dovrebbe includere un periodo di preparazione fisica specifica, per migliorare il tono di quadricipiti, addominali e della parte superiore delle braccia e della schiena.

Check up dell’attrezzatura

Oltre alla salute fisica, che è importantissima per tenere uno stile corretto di sciata e scongiurare infortuni, è essenziale fare anche il check up dell’attrezzatura, sci, scarponi, snowboard, ciaspole; senza dimenticare le attrezzature di sicurezza come il casco e, ivi includiamo, gli occhiali per il sole, essenziali perché ci evitano incidenti dovuti al sovraffaticamento della vista sul bianco sparato di sole.

Per il check up sci, attacchi e scarponi è possibile andare dal proprio rivenditore di fiducia, o farlo fare direttamente sulle piste presso i negozi di noleggio a bordo pista.

Compro o noleggio?

Parlando di principianti e amatori, la parola attrezzatura ripropone l’annosa questione “meglio comprare o noleggiare?”, che noi risolviamo dividendo il problema in base a se lo sciatore è adulto o bambino. Se si tratta di bambini e ragazzi, quindi in crescita, è sempre meglio noleggiare. Questo vale sia che si vada un paio di volte, che per l’intera stagione, essendo il noleggio possibile sia per un giorno che per più giorni o tutto il periodo di apertura delle piste.

Consiglio cosi in quanto il prezzo è, anche se di poco, inferiore all’acquisto. Inoltre, comprando si incorre nel rischio di prendere attrezzattura troppo grande per coprire più anni, che potrebbe risultare non comoda o pericolosa.

Nel dubbio aspettate di chiedere ai maestri o esperti e non lasciatevi convincere da saldi o regali di Natale affrettati, che potreste semmai decidere di spendere in buoni per la risalita o per il pernottamento.

Per gli adulti si consiglia di noleggiare, se la passione non è ancora scoppiata o non si ha troppo tempo libero domenicale per godere appieno della spesa. Ci sono hotel o scuole sci che noleggiano incluso nel prezzo.

Se decidete per un viaggio sulla neve consultate sul web l’elenco delle scuole sci della zona per trovare la soluzione per voi. Ci sono fantastici corsi di gruppo per i più piccoli che includono la merenda e che non serve trasformarsi in maestri di sci improvvisati, anzi godetevi la vacanza!

Sciare con una disabilità

Ultima notizia, non meno importante, se avete una disabilità o un bisogno speciale, sia fisica che relazionale (Autismo per esempio), sempre più maestri e scuole si stanno specializzando per accogliervi. In Trentino l’Accademia della Montagna con sede a Trento e il collegio dei maestri di sci hanno appena concluso un corso specifico sull’autismo per sci e snowboard e sono pronti ad accogliervi sulle nevi trentine. Per info www.lanevepertutti.org.

Buone vacanze invernali!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here