Al Salone del Mobile milanese FRENCH DESIGN

Una mostra tra design e arte contemporanea che racconta il meglio della produzione francese contemporanea

0
419
Salone del mobile milanese
Thierry Lemaire, Niko canapé, Frédéric Vasseur

Alla 60a edizione del Salone del Mobile milanese dal 7 al 12 giugno, FRENCH DESIGN presenta la mostra Voyage en Intérieur all’Institut français. L’esposizione avrà una seconda tappa a Parigi dal 22 giugno al 20 luglio. La piattaforma promuove l’innovazione nell’arredamento e nell’interior design.


“Luminosità” di Tom Dixon al Salone del mobile


Perché FRENCH DESIGN al Salone del Mobile milanese?

Voyage en Intérieur, Le French Art de Vivre propone a Milano le più interessanti creazioni di design prodotte dai vincitori della seconda edizione del premio Le FRENCH DESIGN 100. Sono mobili e oggetti che testimoniano il rinnovato dinamismo del contesto francese, l’eccezionale creatività e l’influenza che ha in tutto il mondo. Le creazioni in mostra evidenziano la ricchezza del settore d’Oltralpe nella sua realizzazione, nella novità degli usi, la sostenibilità. Inoltre, presenta le numerose competenze artigianali e industriali coinvolte, affiancate da proposte personalizzate o uniche per i settori hospitality, retail e residenziali.

FRENCH DESIGN

Promuove l’innovazione nell’arredamento e nell’interior design. Da quarant’anni ha un ruolo di spicco nel settore, decifra le tendenze degli stili di vita contemporanei e lancia progetti prospettici che incoraggiano incontri interdisciplinari tra creatori, designer, architetti, scienziati, artigiani. Un modo per immaginare gli spazi abitativi di domani. Supporta le aziende nelle loro trasformazioni creative, incubando le proposte e contribuendo alla loro promozione. Attraverso mostre, conferenze e una forte presenza digitale con immagini e 3D, promuove uno stile di vita francese nei cinque continenti. Aiuta i marchi francesi a crescere in un mondo che cerca significato ed emozione, Le FRENCH DESIGN definisce un futuro che sarà digitale, nomade e sostenibile.

FRENCH DESIGN 100

Dal 2019, Le FRENCH DESIGN organizza ogni due anni l’unico premio che valorizza la portata internazionale di professionisti della creatività. L’obiettivo è selezionare in ogni edizione le 100 idee e spazi, hotel, negozi, ristoranti, che meglio rappresentano il comparto francese nel mondo. Quindi, restituisce una fotografia della genialità transalpina includendo sia i nomi principali nel contesto nazionale, sia i profili più interessanti delle star di domani. Sono pertanto talenti accomunati dalla capacità di esprimere attraverso i loro progetti i valori essenziali delle proposte del settore.

Voyage en Intérieur, Le French Art de Vivre al Salone del Mobile milanese

L’allestimento all’Institut français metterà in dialogo gli oggetti di design con opere d’arte contemporanea scelte da tre importanti gallerie milanesi. Infatti, Monica De Cardenas, Antonia Jannone e Viasaterna portano l’attenzione ai legami storici tra gli interior designer francesi e l’arte del loro tempo. Evidenziano dunque l’unicità delle creazioni e le collocano nel solco di una lunga tradizione che nasce nel XVIII secolo.

I designer

Partecipano all’evento: Bruno Moinard Editions, Charles Zana, Gilles & Boissier, Humbert & Poyet, India MahdaviJean-Michel Wilmotte. Ci sono anche: Laura Gonzalez, Le Berre Vevaud, Ludovic RothMaison Dada, Margaux Keller, Pierre Gonalons, Pool StudioReda Amalou, Isabelle Stanislas. Tra gli ospiti pure: Studio CatoirStudio Razavi architecture, Suduca & Merillou, Thierry Lemaire, Tristan Auer. Gli artisti in mostra sono:
Gianluca Di Pasquale, rappresentato dalla galleria Monica De Cardenas, Velasco Vitali, per Antonia Jannone. Infine, al Salone del Mobile milanese Elena Ricci e Alessandro Calabrese per Viasaterna.