Airhelp, un servizio innovativo per i viaggiatori

0
272
Airhelp aiuta i viaggiatori vittime di ritardi

Quante volte ti è capitato ai avere un contrattempo all’aeroporto? Bagaglio smarrito, biglietto dimenticato in auto, passaporto lasciato incostudito su un tavolo di un bar. Sono tantissimi e spesso fastidiosi, ma nella maggior parte dei casi non precludono il viaggio. Ma se dovesse capitarti di subire un ritardo o la cancellazione definitiva del volo mentre stai li ad aspettarlo? Questo sì che ti crea problemi, ti distrugge in men che non si dica un viaggio ben pianificato. Ma niente panico, c’è un modo innovativo per richeidre immediatamente indietro il denaro speso.

Cos’è Airhelp, il servizio che aiuta i viaggiatori vittime di ritardi?

Airhelp fornisce un servizio per un reclamo all’utente. Permette in poco tempo di riavere indietro i soldi del biglietto pagato. Per presentare un reclamo al software è semplice: visita semplicemente AirHelp.com e segui le istruzioni, con i dettagli del volo e la carta d’imbarco a portata di mano. Ci vogliono due minuti ed è semplicissimo. Il sito ti dirà subito se hai un reclamo. Airhelp specifica che tutte le commissioni relative sono a suo carico, l’utente sarà assistito h24 e inserito in una chat con altre persone con gli stessi reclami. I clienti AirHelp+ avranno inoltre accesso ai seguenti servizi aggiuntivi: richieste di risarcimento per bagagli smarriti o danneggiati; richieste di risarcimento per ogni ulteriore spesa affrontata a causa del disservizio aereo. E quanto costa fare un reclamo alla compagnia? Fare un reclamo è gratuito. Paghi una percentuale ad AirHelp solo se vince la tua richiesta di risarcimento.

Per maggiori informazioni clicca qui


Questioni di volo: quando ritorneremo a volare?

Lufthansa Cargo: primo volo ad emissioni zero di CO2