Ai Musei Reali CoopCulture con la visita all’Armeria

Arriva il fine settimana. A Torino appuntamenti culturali a Mrt

0
518

Conclusa la settimana lavorativa, stai già pensando a come organizzare il weekend? Se vivi a Torino puoi prendere in considerazione di riscoprire il patrimonio storico-artistico di una delle dimore sabaude. Ai Musei Reali CoopCulture porta i visitatori all’Armeria tra strumenti di difesa e combattimento.


https://www.periodicodaily.com/memoria-e-passione/


Perché ai Musei Reali CoopCulture?

La cooperativa che organizza attività di accoglienza, divulgative e didattiche per i musei del Belpaese collabora anche con Mrt. Le collezioni conservate all’interno delle residenze nobiliari torinesi sono infatti motivo di attrazione per il pubblico e vanno valorizzate. Le guide formate dell’associazione propongono quindi iniziative per far conoscere il passato della città.

Caravaggio, Raffaello e Robert Capa ai Mrt

Sono in esposizione ancora per pochi giorni i capolavori di alcuni artisti della pittura e della fotografia. Infatti, fino al 30 maggio la Galleria Sabauda presenta il San Giovanni Battista di Caravaggio e la mostra “Sulle tracce di Raffaello”. Chiude a breve anche il percorso tematico allestito nella sala Cablese sul fotografo Capa, creato da un progetto di Cynthia Young. Una raccolta di immagini, lettere e appunti che descrivono la ricerca dell’artista e i suoi lavori pubblicati sulle riviste.

Domenica ai Giardini Reali

Domenica 23 maggio alle 15 puoi partecipare al workshop artistico Natura reale. Alcuni artisti sono a disposizione degli interessati per illustrare le tecniche dell’acquerello. La cornice del parco della residenza sabauda si presta alla realizzazione di dipinti e scorci dell’area verde e del paesaggio circostante. In caso di maltempo la lezione si svolgerà in una sala di Palazzo Reale.

Ai Musei Reali CoopCulture organizza visite e attività

Domani, sabato 22 maggio alle 16.30, le guide di CoopCulture portano i visitatori all’Armeria. Il percorso è incentrato sugli strumenti da guerra e rappresentanza, alcune anche utilizzate per l’attività venatoria. Ci sono coltelli, spade e fucili, oltre a due armature giapponesi che l’imperatore Meiji ha donato alla casata torinese. Tra oggetti di varie epoche c’è anche la carrozza Mylord proveniente dalle collezioni presidenziali del Quirinali.