Agrigento – Aggredisce suocero e poi si scaglia contro i carabinieri

0
299

Il magistrato ha gia convalidato il fermo operato dai carabinieri ed ha disposto, per il 32enne indagato, l’obbligo di firma.

Avrebbe tentato, e anche ripetutamente, di aggredire il suocero. Non é chiaro per quale motivo, i carabinieri parlano di “problemi familiari“, ma proprio all’arrivo dei militari dell’Arma che hanno provato a riportare la calma, il trentaduenne si è scagliato contro di loro. E’ per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale che il giovane, nella notte fra domenica e lunedì, e’ stato arrestato dai carabinieri.

A seguito della direttissima, l’arresto e’ stato convalidato e il magistrato ha disposto per il siculianese l’obbligo di firma. I carabinieri della stazione di Siculiana, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, sono intervenuti in maniera fulminea dopo aver raccolto l’Sos e questo ha, di fatto, evitato l’aggressione da parte del giovane nei confronti del suocero. I due carabinieri, dopo l’arresto, si sono sottoposti ai controlli medici ritenuti necessari. Accertamenti che hanno diagnosticato lievi ferite“