Agosto di libri al castello visconteo di Novara

Anche per chi non va in vacanza la città propone momenti culturali

0
177

Un agosto di libri col Circolo dei lettori di Novara. Nell’ambito delle iniziative estive, l’associazione culturale organizza quattro appuntamenti in compagnia degli autori e delle loro opere. La città offre anche a chi non va in vacanza eventi e momenti di incontro per apprezzare i prodotti editoriali pubblicati in questi mesi. Il cortile del castello visconteo-sforzesco fa da cornice a presentazioni di libri, dialoghi tra autori e uno spettacolo tratto da un romanzo.

Il 19 agosto alle 21.30 Gianni Farinetti parla al pubblico di Doppio silenzio, un noir ambientato a Palermo. Lo scrittore descrive il suo lavoro a Gianni Marchetti, docente di storia e filosofia al Liceo classico Carlo Alberto. Un appasionato di libri mette in luce la personalità dell’autore e le curiosità sulla stesura del romanzo, facendo così conoscere l’opera in modo informale.

Il Circolo dei lettori propone un agosto di libri: in programma incontri con autori e spettacoli su romanzi di recente uscita

L’appuntamento successivo è quello in programma il 20 agosto a cui parteciperanno Paola Barbato e Matteo Bussola. Un dialogo tra due autori che, partendo dai lavori Vengo a prenderti e L’invenzione di noi due, si confrontano come uomini e scrittori. Lo stile, la narrazione e le storie raccontate sono elementi per mettere in evidenza le scelte degli autori in una conversazione costruttiva tra esperti della penna.

Il Trio malinconico porta in scena il 26/08 lo spettacolo tratto dal libro di Diego De Silva I valori che contano. Un avvocato delle cause perse si ammala dopo aver difeso la figlia del sindaco e tra medici e terapia acquisisce una nuova consapevolezza del mondo e di sé. L’autore è la voce narrante enfatizzata dalle note del contrabbasso di Aldo Vigorito e del sassofono di Stefano Giuliano.

Cristina Rava e I segreti del professore e Enrica Bertinotti sono gli ospiti dell’appuntamento del 27 agosto. L’ex commissario Bartolomeo Rebaudengo indaga sui delitti di un serial killer, una scia di morte che da Alassio si perde in alta Langa, aiutato del medico legale Ardelia Spinola.

Commenti