Agguato al quartiere Madonnella di Bari: ferito uomo con precedenti penali

4
584

 

La sera del 18 Settembre a Bari nel quartiere Madonnella un ragazzo di 28 anni è rimasto ferito in un agguato.

Accade in Via Dalmazia ad angolo con Via Spalato verso circa le 21.00. Ignoti su uno o forse due scooter, con visi coperti dai caschi  affiancano il giovane che era in sella al suo ciclomotore ed esplodono prima uno e poi tre colpi di pistola in sequenza, colpendolo a più parti del corpo tra cui il basso ventre e  un gluteo. Prima degli spari risulta esserci stato un breve inseguimento conclusosi in Via Cattaro, dove il giovane ferito si è accasciato al suolo. Dai primi rilievi sembrerebbe che gli spari esplosi provenissero da una pistola a tamburo poiché non sono stati rilevati bossoli. Inoltre alcuni testimoni sostengono che prima dell’ agguato a fuoco ci sia stato un litigio. Il ragazzo ferito risulta essere Andrea Fachechi , conosciuto nei giri di spaccio di droga del quartiere e con precedenti penali,  per cui non si esclude che la causa dell’agguato sia proprio la volontà degli aggressori di controllare lo spaccio in quella zona. La sparatoria avviene fra la gente che urla, bambini e famiglie che si riparano nei portoni e nei locali. Era presente anche il consigliere Michele Caradonna di Fratelli d’Italia che lavora e vive in quella zona. Sul posto è arrivato subito il 118 che ha portato l’uomo in codice rosso al Policlinico di Bari dove è stato operato nel corso di questa notte.  Le condizioni non sono gravi e Andrea Fachechi non è in pericolo di vita. La polizia, i carabinieri e l’antiscippo, giunti sul posto,  hanno bloccato le strade. Dalle prime indagini hanno rinvenuto due caschi, per cui probabilmente insieme al ragazzo ferito ci sarebbe stata una seconda persona che è riuscita a scappare. La polizia ora sta acquisendo le riprese delle telecamere di video sorveglianza della zona e varie testimonianze.

Commenti