Afghanistan: Obama parla dopo l’attentato a Kabul

0
333
Afghanistan: Obama

L’ex presidente Barack Obama ha rilasciato una dichiarazione dopo l’attacco terroristico a Kabul, Afghanistan. Nell’attacco compiuto dall’Isis-K sono morte oltre 100 persone, tra cui 13 Marines americani. Il presidente Biden, che è stato il vice di Obama per otto anni, rivolgendosi alla nazione ha affermato che i terroristi pagheranno un caro prezzo per le loro azioni. Inoltre, si è assunto la responsabilità per ciò che sta accadendo in Afghanistan.

Afghanistan: cosa ha dichiarato l’ex presidente Obama?

L’ex presidente Barack Obama ha rilasciato una dichiarazione a seguito dell’attacco terroristico a Kabul, in Afghanistan, che ieri ha ucciso più di cento persone, tra cui 13 membri delle forze armate statunitensi. Obama ha dichiarato: “Come molti di voi, Michelle ed io abbiamo il cuore spezzato nell’apprendere dell’attacco terroristico fuori dall’aeroporto di Kabul. Come presidente, niente è stato più doloroso del lutto con i cari degli americani che hanno dato la vita per servire il nostro Paese. Come ha detto il presidente Biden, questi membri del servizio sono eroi che sono stati impegnati in una missione pericolosa e disinteressata per salvare la vita degli altri. Possa Dio benedire la memoria di coloro che abbiamo perso e proteggere coloro che rimangono in pericolo”.


Leggi anche: Biden in lacrime in diretta Tv: “La pagherete”