Afghanistan: la partita tra governo e Talebani si gioca ad Herat

0
208
Afghanistan: nuovi colloqui di pace

Mentre i Talebani stanno accelerando le operazioni militari per conquistare numerosi distretti, il rappresentante dei ribelli, Zabioulla Moudjakhed si è detto soddisfatto della situazione in atto. Nel mentre Ashraf Ghani sta trascorrendo le sue ore vicino al popolo, camminando in numerose città e facendo visite alle famiglie. Il momento è critico, soprattutto ad Herat, dove si stanno concentrando le mosse talebane e dove prima erano posizonate numerose basi Nato. Lì Ghani sta tentando in tutti i modi di ricostituire una sua leadership, dopo che all’inizio del mese scorso il gruppo armato è riuscito a prendere il controllo di numerosi distretti della città come quello dello Zinda Jan.

Afghanistan: cosa sta succedendo a Herat?

Il ritiro progressivo della Nato ha permesso alle forze talebane di tornare in alcuni territori prima considerati inaccessibili. Nel paesaggio montuoso afghano i talebani stanno letteralmente mettendo in subbuglio tutto. Tanto che i soldati dell’esercito regolare afghano stanno cercando riparo in paesi vicini come il Tagikistan. Ghani è consapevole di tutto questo polverone creatosi, e per questo motivo ha messo in piedi una operazione di riavvicinamente con il suo popolo. Quest’ultimo si trova in balia di una situazione unica: negli uiltimi vent’anni ha sì vissuto una guerra terribile, ma aveva almeno una protezione di tipo militare. Ora, con la fuga dei soldati regolari e il dominio delle forze talebane, fioriuscite dopo gli annunci della ritirata statunitense, solo uno come Ghani ha il potere di ricucire il proprio rapporto con i propri concittadini. Ed Herat è il centro nevralgico di tutto quello che sta accadendo.

Perchè Herat è così importante?

Herat è una roccaforte di due milioni di abitanti. Per i Talebani ha un valore sia strategico-militare che simbolico. Herat si trova al confine con l’Iran, e potrebbe rappresentare il futuro punto di interconnessione tra i due paesi. La città è importante anche dal punto di vista dell’innovazione, con i suoi grattacieli e le sue strutture che guardano al futuro.


La sconfitta mascherata: la Francia consegna gli afghani ai taliban

Afghanistan: i Talebani decapitano interlocutore dell’esercito USA