sabato, Luglio 20, 2024

Aereo dirottato a Minsk: UE sanziona la Bielorussia

Dopo il caso dell’aereo dirottato a Minsk, dove le autorità bielorusse hanno fatto atterrare l’aereo Ryanair partito da Atene e diretto a Vilnius per arrestare un giornalista dissidente, l’UE ha deciso di sanzionare la Bielorussia. La Commissione ha annunciato che congelerà 3 miliardi di aiuti economici per la Bielorussia e ha proibito alle compagnie aeree bielorusse di volare nello spazio aereo dei Ventisette.  Il governo di Minsk si difende, siamo stati minacciati da Hamas.

Aereo dirottato a Minsk: pronte le sanzioni della UE?

Dopo il caso dell’aereo dirottato a Minsk, l’UE ha deciso di sanzionare la Bielorussia. Secondo quanto riferito, le sanzioni includono il divieto delle compagnie aeree bielorusse di volare nello spazio aereo dei 27 paesi dell’UE o di utilizzare i loro aeroporti. I leader dell’UE hanno anche chiesto il rilascio immediato del giornalista Roman Protasevich. Inoltre l’UE ha congelato 3 miliardi di aiuti alla Bielorussia. Il presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, ha affermato: “Serve una risposta molto forte contro questo dirottamento. Lukashenko deve capire che non può essere senza conseguenze. Il pacchetto di aiuti economici da 3 miliardi di investimenti europei resta congelato fino a quando la Bielorussa non diventerà democratica”. Von der Leyen ha poi aggiunto: “Il Consiglio ha deciso di vietare l’uso dello spazio aereo bielorusso e negare l’accesso degli aeroporti europei agli aerei delle compagnie bielorusse”.

Lituania vieta ai voli di sorvolare lo spazio aereo bielorusso

La Lituania ha deciso di vietare a tutti i voli da e per i suoi aeroporti di sorvolare lo spazio aereo bielorusso. Il ministero degli Esteri ha raccomandato a tutti i cittadini lituani di non recarsi in Bielorussia. Inoltre ha chiesto a chi si trova nel Paese a lasciarlo immediatamente. La premier lituana Imonyt ha denunciato la mossa del governo bielorusso come un atto di terrorismo di stato contro la sicurezza dei cittadini UE e di altri paesi.

Anche Air France e Lufthansa vietano i voli

La compagnia francese Air France ha annunciato che non volerà per il momento sulla Bielorussia. La compagnia in un comunicato ha scritto: “Air France ha preso atto delle conclusioni del Consiglio europeo. Di conseguenza ha deciso di sospendere, fino a nuovo ordine, il sorvolo dello spazio aereo (bielorusso) da parte dei suoi aeromobili”. Air France ha precisato che la rotta degli aerei già in volo verso la Bielorussia sarà modificata. Anche la compagnia aerea tedesca Lufthansa sospende i voli sullo spazio aereo della Belorussia. Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha incaricato il governo di preparare un decreto sulla cessazione dei collegamenti aerei tra i due Paesi.

Aereo dirottato a Minsk: il governo bielorusso si difende

Il governo bielorusso si difende. Afferma che hanno deciso di far atterrare a Minsk il volo partito da Atene e diretto a Vilnius dopo che all’aeroporto della capitale bielorussa sarebbe arrivata una mail di minaccia da Hamas. Il direttore del dipartimento aviazione del ministero dei Trasporti, Sikorsky, ha dichiarato che nella lettera vi era scritto: “Noi, soldati di Hamas, chiediamo che Israele cessi il fuoco a Gaza e che l’UE rinunci a sostenere Israele. I partecipanti del forum economico do Delfi torneranno a casa con il volo 4978. Una bomba è stata messa in questo aereo. Se non soddisfate le richieste, esploderà su Vilnius”.  


Aereo deviato a Minsk: Blinken, atto scioccante

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles