Accoltellato in chiesa il deputato conservatore britannico Sir Amess

0
452
Accoltellato in Chiesa deputato conservatore

E’ stato accoltellato a morte il deputato conservatore britannico Sir David Amess, di 69 anni, in una chiesa metodista di Belfairs. A Leigh-on-Sea. Nell’Essex. A mezzogiorno ora locale. Mentre era in riunione con gli elettori del suo distretto elettorale. Si ritiene che Sir David sia stato operato sul posto prima di essere trasportato in aereo in ospedale con un’eliambulanza. Ma invano tutti i tentativi di rianimarlo.

Chi ha accoltellato in chiesa il deputato conservatore?

ll deputato del partito conservatore, del Primo Ministro Boris Johnson è morto dopo essere stato pugnalato “più volte” questo pomeriggio. Sir David Amess, membro del parlamento di Southend West, sarebbe stato aggredito da un uomo di 25 anni. Poco dopo le 12:05 BST. È stato curato dai servizi di emergenza. Ma è morto tragicamente sul posto. L’aggressore è attualmente sotto custodia ed è accusato di omicidio. Gli agenti hanno tra l’altro recuperato il coltello usato. E posto sotto sequestro. Pare che al momento non si stia cercando altri sospetti. Il 6 settembre, Sir David Amess aveva parlato alla conferenza del Forum parlamentare per la sicurezza dell’intelligence a Budapest. Sul coinvolgimento in Afghanistan e sull’importanza delle agenzie di intelligence. Sir David è stato un oratore principale affiancato da esperti del settore, amministratori delegati e funzionari governativi di tutto il mondo.  

Chi era Sir David Amess?

Sir David Amess, sposato con cinque figli, è stato eletto per la prima volta in parlamento per rappresentare Basildon nel 1983. E poi ha rappresentato Southend West nel 1997. Era un forte sostenitore della Brexit. Era stato nominato cavaliere dalla regina Elisabetta per il suo servizio pubblico nel 2015. Inoltre era presidente dell’All-Party Parliamentary British-Qatar Group. E recentemente aveva incontrato l’emiro di quel paese durante una visita a Doha. Il segretario all’Istruzione Nadhim Zahawi lo ha descritto come un “funzionario pubblico impegnato”. Negli ultimi anni aveva mantenuto un profilo piuttosto basso alla Camera dei Comuni. Ma aveva fatto una campagna per i diritti degli animali e anche un memoriale della cantante di guerra Dame Vera Lynn. Ironia della sorte, a marzo, dopo la morte del diciottenne Luke Bellfield a Leigh-on-Sea Sir Amess aveva chiesto al primo ministro “di impegnarsi per garantire la riduzione dei crimini con i coltelli.